Aicube: Vègè, Carrefour e le loro quote di mercato

0

Dopo aver analizzato le quote di mercato della supercentrale ESD, delle centrali Selex ed Agorà Network e di tutti i gruppi ad esse legate, da oggi entriamo nel merito delle prestazioni realizzate da un’altra importante supercentrale: Aicube. Essa è composta da due centrali, Vègè ed il gruppo Carrefour, dopo l’uscita del gruppo Pam e di Despar servizi, ed in particolare Vègè si esprime sul mercato con numerosi Cedi regionali e interregionali.

Come già in precedenza scritto, GDONews, dopo aver creato la sezione “Strumenti per i manager”, ed aver inserito in essa tutti i bilanci di tutti gli operatori della GDO, inteso come sia tutti i cedi che tutti gli affiliati, ha deciso di mettere assieme i dati generando le quote di mercato partendo dai ricavi.

Il metodo di analisi sarà il medesimo utilizzato per l’indicazione delle quote di mercato nazionali aggiornate alla fine del 2020 che abbiamo raccontato sino alla scorsa settimana, e che si possono rileggere in un’apposita sezione del portale GDONews (vedi qui l’articolo che spiegava la metodologia del calcolo), ed in particolare metteremo in luce il peso e l’espressione di Aicube, nei vari Cedi che la compongono in tutti i territori del paese. 

LE PUBBLICAZIONI SULLE QUOTE DI MERCATO GDO ITALIA 2020 (QUIQUIQUIQUI)

In questo studio si analizzeranno le dinamiche interne alla supercentrale andando a valutare i pesi delle singole centrali in tutti i territori, sia nelle macro aree che nelle singole regioni. I Cedi (gruppi regionali ed interregionali) sono la vera anima delle grandi organizzazioni, coloro che posseggono i punti di vendita, ebbene si analizzeranno tra loro le aziende principali che compongono la supercentrale.

LE PUBBLICAZIONI SULLE QUOTE DEI DISCOUNT 2020 (QUI e QUI)

Aicube consta di 2 soci per un totale di 35 aziende retail (Cedi), di cui 6 con insegna Carrefour (3 sono le società della stessa azienda) e 29 legate a Vègè con varie insegne. Di queste alcune sono importanti retailer nazionali (non inteso come distribuzione ma come reputazione) come ad esempio Bennet, Multicedi, la Fratelli Arena, Tosano ed altri importanti gruppi ben conosciuti nelle varie regioni d’Italia.

La prossima settimana pubblicheremo anche uno studio sui formati di vendita, pesando tutti i Cedi presenti in Vègè e Carrefour, così come i vari cluster di metrature dei punti di vendita. Questo punto di vista risulta particolarmente interessante per l’industria che, attraverso una verifica dei fatturati suddivisi per formato e per Cedi, può con chiarezza comprendere come approcciare il proprio assortimento con i retailer e la centrale di acquisto, potendo in tal modo dare una direzione più chiara alle negoziazioni in atto.

Le Centrali dentro Aicube

Come scritto sono 2 i grandi attori che all’interno di Aicube che si cimentano nel mass market retail alimentare: la centrale Vègè che nel 2020 si fatturato circa 9 miliardi di euro, escluse le vendite dei cash and carry, e poi Carrefour che opera sul mercato con 3 imprese la GS Spa (focus supermercati ed affiliazione), Di per Dì Srl (focus prossimità ed affiliazione) e SSC Srl (focus ipermercati), oltre agli affiliati Ipermercato due mari srl, Cedi Etruria e Apulia.  Tutte assieme, se si include il fatturato dei Cash&Carry, hanno realizzato ricavi per

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 

Dott. Andrea Meneghini
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui