Parmalat batte Granarolo: indagine su campione di consumatori nazionali (Ist. Piepoli)

0

Istituto Piepoli nelle sue indagini sui consumatori svolte nell’ambito del programma educational Cibus Lab, oltre a verificare la relazione tra gli stessi ed il prodotto oggetto degli studi si preoccupa di approfondire la sua relazione con il mercato dei produttori, cercando di comprendere quali sono i BRAND che vengono maggiormente associati a quella categoria merceologica.

Tale esercizio è stato realizzato anche per il workshop che si è svolto in diretta su ZOOM lo scorso martedì 30 Marzo dedicato alle categorie del dairy ed i risultati sono stati i seguenti: il brand più citato dai consumatori quando viene chiesto loro di associare il latte ed i suoi derivati è quello di PARMALAT (39% dei consumatori intervistati). Al secondo posto figura l’altro brand importantissimo del mercato, ovvero GRANAROLO con il 33% dei consumatori intervistati. Al terzo posto, distaccato, si trova PARMIGIANO REGGIANO con il 18% delle preferenze.

A seguire il brand YOMO (13%) sempre del gruppo Granarolo, che supera DANONE e GALBANI del gruppo Lactalis (entrambi 10% degli intervistati). La battaglia sugli yogurt è quindi vinta da Granarolo su Lactalis. Poco più indietro si trova MULLER sempre nel mercato degli yogurt con il 9% delle preferenze degli intervistati.

Scendendo ancora il ranking incontriamo il brand ARBOREA (5%), ed è interessante verificare come questa azienda che ha un forte radicamento nella sua terra riesca ad avere un eco nazionale così rilevante. I localismi che si erigono a prodotto di qualità nazionale si incontrano anche negli yogurt, infatti con il 5% delle preferenze degli intervistati si trova il brand STERZING VIPITENO, che supera LATTERIA SORESINA (4%), MUKKI (4%) e GRANA PADANO (4%).

Latteria Soresina e Mukki sono anch’essi brand locali che si trovano a macchia in tutta Italia, mentre è sorprendente il distacco esistente tra il Parmigiano Reggiano (18%) e Grana Padano (4%). PARMAREGGIO, brand tra i principali nel mercato dei grattugiati, è stato associato da 3 consumatori su 100, mentre i prodotti a marchio della GDO stanno nel fondo di questa classifica: il marchio COOP  e CONAD sono stati associati ai derivati del latte solo nel 2% degli intervistati.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui