Eurospin e MD: affiliati con alti ricavi. Ma non sembra essere il modello vincente

0

Un negozio Eurospin in media quanto fattura? Un MD? Quali sono gli affiliati che performano meglio in termini di redditività? Esiste differenza tra negozi di affiliati Eurospin ed MD e quelli di Ekom, DPiù e Todis?

Il fornitore che vuole accendere un contratto con queste insegne quali deve guardare con attenzione ed interesse?

I discount sono un format in crescita, i grandi player sono concentrati nella realizzazione di numerose aperture e, nonostante ciò, il 20% dei punti di vendita di questo formato sono di proprietà di imprenditori che sono affiliati alle principali insegne. La scorsa settimana abbiamo analizzato le strategie (ed i risultati) delle aziende che hanno negozi con insegna Ekom, DPiù e Todis, ed abbiamo spiegato che sono affiliate ad imprese attive sul mercato con tutti i formati di vendita tradizionali (dal libero servizio agli iper).

Oggi portiamo in analisi un’altra tipologia di imprese discount: quelle legate ad insegne che  sono focalizzate esclusivamente su questo format, e ne sono leader: Eurospin e MD.

In attesa che Aldi arrivi ad essere tra i principali leader, oggi queste due aziende, assieme a Lidl, sono le vere protagoniste del mercato, presentano da anni fatturati in crescita, continuano ad aprire molti punti di vendita, ed hanno tutti aggiornato la loro offerta, aggredendo direttamente i supermercati tradizionali.

Eppure sia MD che Eurospin sul mercato esprimono il loro potenziale con i punti di vendita di loro proprietà ed anche con punti di vendita affiliati, quindi di imprese terze, che hanno negozi e si legano a loro con contratti stringenti.

Nel presente studio metteremo a confronto le prestazioni delle imprese legate ad Eurospin con quelle di MD e, successivamente, faremo benchmark con le imprese di Ekom, Dpiù e Todis, analizzate la scorsa settimana.

.

I punti di vendita affiliati di Eurospin sono oltre 330 e quelli di MD quasi 200: 500 punti negozi le cui prestazioni non si conoscono, non si conosce nulla di queste aziende, solo che i loro acquisti sono una parte dei ricavi delle imprese affilianti.

Le imprese proprietarie di questi negozi sono oltre 350, piccole aziende con 1 o più punti vendita, in diversi territori e diversamente organizzate. Abbiamo esaminato tutti i bilanci di queste aziende e abbiamo riportato i dati medi in uno studio che è in grado di rilevare quali sono le loro prestazioni, i punti di criticità più frequenti ed i valori aggiunti che le diverse strategie delle insegne concedono ai loro affiliati.

Ogni affiliato di Eurospin e di MD possiede in media 1,5 negozi, ed il suo fatturato medio varia a seconda dell’insegna: quelle con insegna Eurospin (media ottenuta dai bilanci delle imprese affiliate del 2018) è di

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 

Dott. Andrea Meneghini
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui