GDO News
Nessun commento

La GDO deve recuperare fatturato nelle ricorrenze. Il panettone gastronomico la soluzione per il 2019

Il Panettone gastronomico è il completamento della gamma dei prodotti per le ricorrenze che, più di altri, sta prendendo piede nelle abitudini degli italiani e nell’offerta della grande distribuzione. E’ stata Esselunga a portare alla ribalta questo genere di offerta nella sua forma più estesa, con assortimenti più complessi, ma da qualche anno praticamente tutte le insegne inseriscono questo genere di prodotti negli assortimenti. La referenza ha il pregio che nasce come ricorrenza, e lo stesso nome agevola questa abitudine, ma quello che Esselunga ha compreso è che, in verità, ogni ricorrenza è adatta a questo prodotto: anche i compleanni. La ragione è molto semplice: nasce come prodotto natalizio per l’assonanza della forma con i panettoni storici ma è salato, e quindi perfetto per le soluzioni del cosiddetto “finger food”, dagli aperitivi alle feste in casa.

Il Pansurprise è il panettone gastronomico prodotto da Valle Fiorita, azienda pugliese leader nel settore dei prodotti da forno e sandwich farciti di qualità.

Il Pansurprise di Valle Fiorita si presenta in due versioni: Classico da 550g e 700g, Multicereali da 550g.

Abbiamo incontrato Carlo Sardano, Direttore Commerciale di Valle Fiorita, e gli abbiamo chiesto di esporci le peculiarità del prodotto che per l’azienda pugliese rappresenta sicuramente il suo best seller nel periodo che precede le festività natalizie.

Perché a suo parere il Pansurprise ha degli indici di rotazione così elevati durante l’autunno e le festività natalizie?

 “Sempre più Italiani utilizzano il panettone gastronomico nelle loro feste, a casa con amici e familiari. La tendenza è quella di acquistarlo nel vicino supermercato e farcirlo con la propria fantasia e, perché no, con prodotti che si trovano in casa o cibi che si possono riutilizzare. La novità è poi rappresentata dall’eliminazione dello strutto dalla sua ricetta. Questo fa si che il prodotto sia appetibile anche per tutti quei consumatori che sono attenti ad una alimentazione sana e leggera, oltre che a vegetariani e vegani.

Per quale motivo i consumatori dovrebbero acquistare il Pansurprise?

 “Il Pansurprise è facile da utilizzare perché si presenta già affettato e inoltre ha una shelf-life complessiva di 90 giorni a temperatura ambiente. Si tratta di un prodotto realizzato con un impasto al latte, solo latte intero di origine italiana come tutte le materie prime da noi utilizzate, adatto a tutte le farciture sia dolci che salate e a tutte le feste o momenti di convivialità. Negli ultimi anni le abitudini di consumo degli Italiani sono cambiate, è cresciuto il numero di consumatori che sceglie di trascorrere le proprie serate o feste in casa preparando qualcosa di gustoso e originale da condividere nei momenti di gioia con amici e familiari. Da qui il payoff che accompagna il prodotto già da qualche anno: Pansurprise, al centro della festa”.

Quali sono invece le potenzialità di questo prodotto per il retailer?

 “In termini commerciali, il Pansurprise è un ottimo prodotto anche per il retailer poiché, se ben posizionato ed evidenziato nel punto vendita, permette di trascinare le vendite di salumi, formaggi e creme spalmabili. A tal proposito, è stata svolta da noi un’indagine su un campione di 50 supermercati e il risultato parla chiaro: per ogni Pansurprise acquistato, il consumatore acquista in media dieci euro di prodotti utili per la sua farcitura. Pertanto il Pansurprise, per il supermercato, diventa un vero e proprio veicolo di maggiori vendite”.

Valle Fiorita ha dedicato un apposito sito internet al Pansurprise, che sarà online in una nuova veste grafica a partire dalla fine del mese di Novembre, dove i consumatori potranno trovare tutte le informazioni sul prodotto, le sue modalità di preparazione, nuove idee di farcitura e molto altro: www.pansurprise.it

 

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su