Unilever Italia: confermata la multa da 60 milioni di euro per abuso di posizione dominante

0

Confermata la multa da 60 milioni di euro per Unilever Italia. Il motivo è l’abuso di posizione dominante tramite il marchio Algida. Il Tar del Lazio ha infatti respinto i motivi di ricorso della multinazionale, che chiedeva l’annullamento del provvedimento sanzionatorio emesso dall’Agcm.

L’Autorità aveva infatti accertato la strategia escludente dell’azienda a danno dei concorrenti: un ampio utilizzo di clausole di esclusiva merceologica, una serie articolata di ulteriori condizioni fidelizzanti, strumenti di politica commerciale e condotte complessivamente volti a mantenere, formalmente o sostanzialmente, l’esclusiva delle forniture agli esercizi commerciali che costituiscono la propria clientela, ostacolando la concorrenza sul mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui