giovedì 18 Aprile 2024

Salumi e formaggi: è crisi delle vendite nel 2024. Analisi sui dati NIQ

Come abbiamo visto nel precedente articolo con i dati NiQ relativi al mese di gennaio, il 2024 della Distribuzione italiana è iniziato con un trend negativo rispetto alle performance dello scorso anno.

Un calo che ha riguardato quasi tutti i formati in un totale Italia Omnichannel che ha segnato -0,8% all’interno del quale il comparto No food (la cui quota di mercato è al 5,7%) ha perso il -9,2% rispetto allo stesso periodo del 2023, mentre il Largo Consumo Confezionato (58%) ha avuto una flessione di -0,2% e i Freschissimi a peso imposto e variabile (35,2%) hanno contenuto la regressione a -0,1%.

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

Ultimi Articoli

Penny Italia entra nei suoi 30 anni dopo un 2023 da...

0
L’azienda celebra i suoi 30 anni e racconta un 2023 di crescita alla conferenza stampa annuale. Cernusco Sul Naviglio, 17.04.24 | Si tiene il 17...

Esselunga apre a Mantova la profumeria Essere Bella

0
Ampliata anche l’offerta del superstore di piazzale Mondadori che si arricchisce di un’enoteca con sommelier  A circa tre anni dall’apertura del primo negozio a Mantova...

Despar Italia accelera nel percorso di crescita: 2023 incassi per 4,4...

0
Continua il percorso di crescita di Despar Italia, la società consortile che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e i...

Riapre lo storico supermarket Esselunga di via Monte Rosa a Milano

0
Ha riaperto oggi martedì 16 aprile lo storico negozio Esselunga di Milano in via Monte Rosa. Il supermarket è il secondo negozio che Esselunga ha aperto a Milano...

Risparmio Casa apre a Legnano

0
Risparmio Casa, il gruppo italiano specializzato nella distribuzione di prodotti per la cura della casa e della persona, ha aperto in Via Carlo Jucker...