giovedì 18 Aprile 2024

Coop: gli equilibri non cambiano ma Alleanza 3.0 cala molto la sua quota interna, mentre Unicoop Firenze la incrementa

Uno studio su tutti i fatturati alle vendite dei negozi ad insegna Coop in tutta Italia. La fotografia è scattata grazie all'analisi di tutti i bilanci di esercizio delle imprese dell'universo Coop, sia le "Grandi Sorelle" che i partner in Franchising nei vari territori, soprattutto nel centro e sud Italia.

Una parabola, quella di Coop Italia, che deve insegnare molto al mercato. Un’organizzazione molto forte economicamente che in anni cruciali fece scelte che non furono in linea con i trend del mercato degli anni successivi e che hanno costretto a scelte difficili per recuperare terreno e sopratttto margini.

La Coop Italia di oggi, dopo una profonda trasformazione, è sicuramente migliore di quella di qualche anno fa, più organizzata, più sana nelle sue cooperative e più serena, seppur al prezzo di una riduzione delle quote di mercato.

In ballo c’era moltissimo, non solo prestigio, fatturato e dipendenti; erano i soci prestatori la grande preoccupazione dell’organizzazione cooperativa. Oggi, dopo la tempesta, non solo è tutto in sicurezza, ma si affaccia all’orizzonte anche una serenità verso il futuro che sembrava quasi un sogno.

Un prezzo è stato necessariamente pagato, si scriveva sopra, ed un importante studio realizzato dall’ufficio studi di Istituto Georetail Italia lo descrive con precisione ed aggiorna le quote dell’ex leader di mercato all’ultima fotografia disponibile.

Istituto Georetail Italia e le nuove quote di mercato GDO

Nel suo profondo studio sugli attori della GDO, l’ufficio studi di Istituto Georetail Italia ha comparato l’andamento degli ultimi bilanci disponibili, sia degli affiliati (Tatò, AZ, New FDM, Le due Sicilie Srl, Sardegna Più) che dei Cedi ad insegna Coop (inclusi il consorzio Sait, Coop Amiantina, Coop Reno, Superconti Spa, Distribuzione Roma Srl), indicando un fatturato alle vendite dei punti di vendita che si è attestato a 13,7 miliardi di euro con una crescita del +0,6% rispetto all’anno precedente.

Entriamo nel dettaglio:

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Penny Italia entra nei suoi 30 anni dopo un 2023 da...

0
L’azienda celebra i suoi 30 anni e racconta un 2023 di crescita alla conferenza stampa annuale. Cernusco Sul Naviglio, 17.04.24 | Si tiene il 17...

Esselunga apre a Mantova la profumeria Essere Bella

0
Ampliata anche l’offerta del superstore di piazzale Mondadori che si arricchisce di un’enoteca con sommelier  A circa tre anni dall’apertura del primo negozio a Mantova...

Despar Italia accelera nel percorso di crescita: 2023 incassi per 4,4...

0
Continua il percorso di crescita di Despar Italia, la società consortile che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e i...

Riapre lo storico supermarket Esselunga di via Monte Rosa a Milano

0
Ha riaperto oggi martedì 16 aprile lo storico negozio Esselunga di Milano in via Monte Rosa. Il supermarket è il secondo negozio che Esselunga ha aperto a Milano...

Risparmio Casa apre a Legnano

0
Risparmio Casa, il gruppo italiano specializzato nella distribuzione di prodotti per la cura della casa e della persona, ha aperto in Via Carlo Jucker...