La crescita del discount non riesce a scalfire il canale supermercati. Ecco cosa sta succedendo

0

Le vendite della GDO, nei primi cinque mesi del 2021, non hanno registrato quegli andamenti negativi che si temevano dal confronto con l’annata straordinaria 2020. Questa è la fotografia che ci consegna il mercato alla fine del mese di maggio. Detto ciò è importante sottolineare che sebbene le vendite tengano, è utilissimo comprendere, però, quali sono quei formati di vendita che hanno successo e quali invece sono in difficoltà. Ed ancor più interessante è la verifica della misurazione degli incrementi o meno di ogni singolo formato, perchè è proprio questa misura che può trasferire a tutti gli addetti ai lavori un punto chiaro e nitido della situazione.

Lo studio sarà realizzato sia per confrontare le vendite tra 2021 e 2020 (i orimi 5 mesi) che tra 2021 e 2019 per ogni formato di vendita, un arco temporale adeguato a comprendere le evoluzioni dei formati di vendita.

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 

Dott. Andrea Meneghini
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui