La crisi del sud Italia: la GDO annaspa dall’Umbria in giù

0

Luglio è stato il primo mese, in questo 2020 completamente anomalo, il cui l’andamento delle vendite della GDO ha registrato una reale battuta d’arresto nel suo complesso. Passata l’emergenza (per ora) e ritornati alla quasi normalità, si iniziano a fare i conti con le conseguenze economiche del lungo periodo di lock down. La disoccupazione sta aumentando considerevolmente nonostante la vigenza del blocco dei licenziamenti, ed i consumi alimentari iniziano a risentire delle difficoltà economiche dei consumatori o di una precauzionale tendenza al risparmi in attesa di tempi peggiori.

L’analisi delle singole aree geografiche ci porta ad ulteriori considerazioni. Se esaminiamo il periodo relativo al mese di luglio 2020, paragonato a quello del precedente anno e a rete corrente, notiamo un decremento del mercato della GDO e nel totale Italia pari

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui