Gruppo Arena: Superconveniente è mini Iper. Attacco diretto ai discount

0

Il Gruppo Arena lo scorso 10 Luglio ha inaugurato a Milazzo (ME) un nuovo punto vendita ad insegna SuperConveniente (ex Iper Simply), presso il Centro Commerciale Milazzo, ubicato nella c.da Faraone.

L’apertura è parte integrante del piano di ristrutturazione in atto (riconversione negozi Auchan) e che, nonostante il lungo periodo di lockdown, terminerà in anticipo rispetto ai tempi previsti dal piano industriale aziendale.

Lo store misura circa 2500 mq e rappresenta la massima espressione del format SuperConveniente, ideato dal Gruppo 10 anni fa, 16° aperto in Sicilia ed il 1° nella provincia di Messina.

La destinazione di un ex mini Iper a supermercato di convenienza è già una formula che il Gruppo aveva sperimentato a Palermo e, visti i risultati, ha deciso di ripetersi

Il Gruppo Arena, in ossequio alla strategia che sta attuando con successo in tutto il territorio regionale, realizza il piano di trasformazione dei negozi dopo attente analisi territoriali, verificando le reali necessità dei diversi bacini di utenza, e scegliendo le insegne, e quindi gli assortimenti da offrire al consumatore, in conseguenza alle verifiche compiute.

 

Il punto vendita si trova in una posizione strategica, tipica dei negozi di grandi dimensioni: all’uscita dello snodo autostradale, vicino ad una rotonda e facilmente accessibile da chi proviene dai paesi limitrofi ed anche dal centro di Milazzo.

E’ posizionato non distante da un altro punto di vendita del Gruppo, ad insegna Maxi Decò, ed in prossimità dell’Ipercoop, storico punto di attrazione della città, il quale, a sua volta, è circondato da un lato da un punto vendita Lidl e dall’altro, appunto, dal Superconveniente.

 

In definita lo store si trova nella perfetta posizione strategica per attuare un assortimento che osservi i principi della forte convenienza, con un’offerta no food molto ampia ed aggressiva nei prezzi, con un’area freschi e freschissimi decisamente dominante grazie ai banchi serviti ed all’ampia offerta a libero servizio con una solida presenza di referenziamento in formato famiglia, un’offerta di grandi marche a prezzi aggressivi, la strategicità dei prodotti territoriali e con una parte di assortimento di tipo “catering”, insomma l’ultimo Superconveniente rappresenta la massima espressione della filosofia che l’insegna vuole osservare: il miglior rapporto tra qualità, il servizio e la convenienza.

 

E’ oramai chiaro che il Gruppo Arena interpreta la formula di convenienza con formati grandi, e si pone in diretta concorrenza con tutti gli altri negozi, non solo con i discount che, si ricorda, nella regione valgono il 30% del fatturato.

In un periodo di incertezza come l’attuale, l’azienda punta alla definitiva consacrazione del formato che, oramai, produce un fatturato degli di una azienda retail autonoma, che si somma a quello prodotto dai negozi ad insegna Decò.

Il punto vendita, un tempo, ad insegna Iper Simply era un riferimento della comunità milazzese, ubicato nel più storico centro commerciale della città.

La conversione in punto vendita di convenienza in siffatto contesto è stata realizzata perché anch’essa, così come Decò in tutte le sue declinazioni, vuole essere sinonimo di qualità.

Il Centro commerciale onora l’ubicazione privilegiata con un’accoglienza di oltre 1.000 posti d’auto e con all’interno del centro molti negozi di attrazione, quelli che, negli ultimi anni, hanno tenuto in piedi le sorti dell’offerta Iper Simply. Oggi Superconveniente si muove alla ricerca dell’effetto contrario: essere il principale punto di attrazione del centro.

Appare chiaro come il mercato del territorio sia destinato ad adeguare le sue strategie all’esistenza sempre più diffusa dei Superconveniente, la formula di convenienza del Gruppo Arena.

 

La competitività dei prezzi, ottenuta attraverso un mix di margine e con una profondissima offerta, si pone in decisa concorrenza con i grandi player del mondo discount che trovano in questa un avversario capace di competere sulla convenienza ma con punte qualitative tipiche dei superstore.

Gli orari di apertura del negozio sono tipici dei negozi inseriti dentro centri commerciali, dalle ore 9 alle ore 21, ed anche questo aspetto rappresenta un altro carattere distintivo che, una volta di più, fa comprendere come la forbice tra offerta di convenienza (discount)  ed offerta di servizio (supermercati e superstore) sia oramai confusa in un unico concetto di mass market retail.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui