Febbraio 2020: l’anno zero della GDO. Cronistoria del Big Bang con il supporto dei dati di mercato

0

Il mese di Febbraio ha rappresentato lo spartiacque tra una Grande Distribuzione che correva dietro ai suoi normali andamenti come sempre è successo, ed una che si è trovata in prima linea contro un nemico epidemico mortale, capace di cambiarne la fisionomia.

Nell’articolo spiegheremo, con il supporto dei dati Nielsen, come e quando è avvenuto questo pauroso big bang della Grande Distribuzione italiana, in che momento, con quali riflessi sui territori e sui formati di vendita. Inoltre entreremo nel merito dei prodotti che hanno generato incrementi impensabili dal principio dell’anno ed in che misura e qual’è stata l’escalation evolutiva della GDO nella seconda metà del mese, settimana per settimana, territorio per territorio.

Sarà molto interessante verificare qual è il dato di insieme del secondo mese dell’anno, ma si noterà che alcuni prodotti hanno, in verità, iniziato una curva ascendente molto presto e molto prima dell’inizio dell’epidemia, mentre altri sono stati coinvolti in questo nuovo assetto relativamente tardi.

Si è già menzionato un fatto: ancor prima del paziente 1 i comportamenti dei consumatori stavano cambiando a causa della percezione del pericolo. Per certo a partire dal 21 Febbraio il consumatore ha compreso che questo era imminente e, sebbene l’istituzione di zone rosse coinvolgesse solo i pochi comuni del lodigiano, l’intero Paese iniziava a comportarsi in maniera irrazionale dando origine a quello che viene chiamato “effetto accaparramento”, che si traduce nella necessità di mettere al riparo il bisogno primario di protezione personale in primis ed in parallelo di alimentarsi acquistando prodotti in grandi quantità creando una dispensa casalinga.

Iniziamo questa cronistoria con un dettaglio curioso: nel mese di Gennaio alcuni prodotti avevano iniziato una ascesa molto anomala, al punto di diventare irreperibili da subito sul mercato, come ad esempio

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 

Dott. Andrea Meneghini
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui