GDO News
Nessun commento

Acqua di Fiuggi: il Comune vende le quote, bando entro fine anno

La storia di acqua Fiuggi è passata da acqua per i pensionati ed i termali ad acqua degli sportivi, abbinandone il marchio agli eventi sportivi nazionali di ogni genere, varando le confezioni in plastica di piccolo formato che l’hanno resa adatta per gli sportivi nei loro allenamenti. Nell’ultimo anno e mezzo l’azienda municipalizzata Acqua e Terme di Fiuggi Spa e Golf, che riunisce le fonti, l’imbottigliamento, il centro benessere e gli impianti sportivi cittadini di livello nazionale aveva compiuto importanti cambi a livello dirigenziale e sembrava che la tendenza fosse quella di elevare il marchio verso un prodotto Luxury. Invece qualche giorno fa la svolta: il Comune di Fiuggi vuole vendere il 99,8% delle sue quote della società Acqua e Terme Fiuggi. E’ previsto un bando per la cessione di azioni con una concessione ventennale dei tre asset della società il ramo industria, che include l’imbottigliamento delle acque, con un giro d’affari di 20 milioni nel 2018; lo sfruttamento delle Terme costituite dalle Fonti Anticolana e Bonifacio VIII e il terzo asset costituito da un campo da golf a 18 buche, club house, piscina e la palazzina ex Coni, oggetto di un progetto da 3,5 milioni di euro.

Tagged with: ,

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su