GDO News
Nessun commento

Piemonte e Lombardia quale futuro? Tutti gli errori del Retailer. I Discount sfondano in area 4, ma i retailer eccellenti a loro volta crescono. Bene l’area 2 nel 2018

Il mercato visto al microscopio di GDONews. Ogni settimana forniamo ai nostri abbonati una profonda analisi sugli andamenti della Grande Distribuzione italiana. In questo articolo verranno trattati gli andamenti della GDO da Giugno ad Ottobre 2018 nelle 4 aree nielsen del Paese facendo, infine, confronti con lo scorso anno dove, al contrario, furono 10 mesi di grande entusiasmo e di grande fiducia del mercato.  La lettura è riservata agli abbonati. Si ricorda che l'abbonamento ha validità di 365 giorni dal momento della sottoscrizione permettendo anche la lettura di tutti gli articoli precedenti la sottoscrizione. 

Occupandoci dell’analisi degli andamenti della grande distribuzione nei dieci mesi dell’anno, sino ad ottobre, nei vari territori, quindi nelle varie aree Nielsen, ciò che emerge dagli studi è la seguente situazione: delle quattro aree Nielsen l’unica che ha davvero fatto un passo in avanti (super+iper a rete corrente 2018 su 2017) rispetto al 2017 è l’area 2, il nord est.

 

Quando, qualche articolo fa si scrisse, come provocazione, che se la crescita media del canale supermercati (a rete corrente) nel 2017 fosse stata da Giugno ad Ottobre del 2,5% e si fosse guadagnato un ulteriore 2,5% nel 2018 tutti sarebbero stati contenti, quella provocazione trova una sua realizzazione nelle risultanze degli andamenti del fatturato del nord est: nel 2017 è stato il territorio con la più bassa crescita (+1,2% media da gennaio ad ottobre 2017) e nel 2018 è quella che compie il maggior balzo in avanti sull'anno precedente.

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
Dati dell'autore:
Ha scritto 549 articoli
Dott. Alessandro Foroni

Esperto di sociologia, organizza reti vendita e merchandising a livello nazionale, prepara i funzionari alla negoziazione con il trade.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su