Coin SpA: Marco Marchi nominato presidente

Il Consiglio di Amministrazione di Coin SpA, riunitosi nella giornata di oggi, ha nominato Marco Marchi nuovo Presidente. Il manager, fondatore e Presidente di Liu Jo, già componente del CdA di Coin, succede a Giorgio Rossi, che manterrà la carica di Consigliere di Amministrazione.

Il passaggio di consegne, maturato e concordato da tempo, si concretizza in un momento fondamentale per Coin, impegnata nell’attuazione di un importante piano strategico di investimenti e rafforzamento patrimoniale. L’azienda chiuderà il bilancio 2022 con un fatturato di 300 milioni di euro, in crescita rispetto ai 288 milioni di euro dell’esercizio precedente. Nell’anno appena conclusosi il giro d’affari complessivo è stato di circa 440 milioni lordo IVA, inclusi i ricavi dei partner con cassa propria. Positivo l’EBITDA, in linea con quello registrato da Coin nel 2021, pari a 18,7 milioni di euro. Da segnalare, infine, l’utile atteso a 20 milioni di euro nel 2022, in sensibile incremento rispetto al 2021.

«Sono onorato per questo nuovo incarico che il Consiglio di Amministrazione ha voluto conferirmi» ha affermato Marco Marchi. «In questi anni come consigliere ho potuto conoscere e apprezzare le qualità di Coin nonché delle sue persone e sono certo che la società potrà contare sull’impegno e sulla dedizione di tutti per affrontare le importanti sfide future volte alla valorizzazione e sviluppo del business».

Al Presidente uscente Giorgio Rossi vanno il riconoscimento e il senso di gratitudine per aver guidato l’azienda per lungo tempo, conducendola con capacità ed equilibrio attraverso fasi differenti.