COIN SpA, Ugo Turi nominato amministratore delegato

 Il Consiglio di Amministrazione di Coin SpA, riunitosi nella giornata di venerdì 17 febbraio, ha nominato Ugo Turi nuovo Amministratore Delegato. Il manager entra in carica con effetto immediato.

Turi vanta una lunga carriera in organizzazioni complesse, come Montedison e Fininvest. Già componente del CdA di Coin, con deleghe su diverse aree aziendali, è stato scelto per guidare – con rapidità e sicura visione – la società nell’attuazione e nel conseguimento degli obiettivi posti dal Piano Industriale, in un momento di grande dinamicità per tutto il mondo retail, in cui comunque Coin ha saputo dimostrarsi un punto di riferimento per tutti gli italiani, come dimostrato dai numeri fatti registrare dall’azienda nel 2022, chiuso con fatturato di 300 milioni di euro (in crescita rispetto ai 288 milioni di euro dell’esercizio precedente), un giro d’affari complessivo di circa 440 milioni lordo IVA – inclusi i ricavi dei partner con cassa propria –, un EBITDA in linea con quello registrato nel 2021, pari a 18,7 milioni di euro, e un utile atteso a 20 milioni di euro, in sensibile incremento.

«Sono grato al Consiglio di Amministrazione per l’opportunità concessami, un riconoscimento per me e per tutti i manager che hanno creduto e investito in Coin. Sarà un grande orgoglio poter guidare un team forte, che conosco bene in tutte le sue potenzialità, e che sono certo continuerà a muoversi coeso e motivato con l’obiettivo di far crescere ulteriormente l’azienda, aiutandola ad affrontare e realizzare i nuovi sfidanti progetti che abbiamo in mente» commenta Ugo Turi.

La nomina ad Amministratore Delegato di Turi segue quella a Presidente di Marco Marchi, subentrato a inizio febbraio a Giorgio Rossi.