Stampa foto immediata delle fotografie nella Grande Distribuzione

0

Tornare a sviluppare le fotografie nei supermercati? E’ il progetto di Cewe Italia che ha già iniziato a dislocare corner per la stampa immediata di fotografie in circa un centinaio di punti vendita della Grande Distribuzione (IperCoop, DM Drogherie Crai, Migross del Gruppo Végé). Nell’era della fotografia analogica era normale portare i rullini a sviluppare al supermercato, poi questo canale si è esaurito con l’arrivo del digitale e la mancanza di una offerta tecnologica valida, almeno in Italia. Oggi un ritorno dello sviluppo foto nel mass market può funzionare per diversi motivi: gli italiani non sviluppano le foto che hanno nei telefonini; cresce la voglia di memoria, specie dopo la pandemia; nel resto dell’Europa questo ritorno è una realtà già da anni.

In Italia sono operativi circa 43 milioni di smartphone. E’ stato calcolato che ogni smartphone scatta almeno 185 fotografie l’anno, scaricando nelle gallerie dei telefonini circa 8 miliardi di foto ogni anno. Una parte, minoritaria, di queste foto viene condivisa sui social e un’altra parte viene sviluppata grazie ai servizi di sviluppo on line. Rimane, tuttavia, una massa di sterminata di foto che i consumatori potrebbero decidere di sviluppare se trovassero un modo rapido e conveniente di farlo.

Cresce la voglia di memoria, di stampare i ricordi più belli, di interrompere la frenesia del modo di vivere odierno e di soffermarsi per gustare i momenti più significativi della propria esistenza. Se la condivisione è in parte soddisfatta dalla pubblicazione delle foto sui social, per la voglia di ricordare niente può sostituire la stampa delle foto e il buon vecchio album. Una tendenza questa che sta crescendo negli ultimi anni: solo nel periodo della pandemia lo sviluppo delle foto è aumentato di circa il 30%.

Infine, il servizi di stampa immediata delle foto nella Gdo funziona benissimo in Europa da anni. La multinazionale tedesca Cewe, leader di settore, ha aperto da tempo circa 20mila corner di sviluppo foto nei punti vendita dei grandi retailer delle principali categorie merceologiche.

La ripresa dell’abitudine di sviluppare foto non passerà attraverso la rete dei tradizionali negozi di fotografia, in grave crisi, e neppure attraverso i servizi di stampa on line, che pur essendo attrattivi per il pubblico giovane, necessitano comunque del passaggio della consegna delle foto stampate, sia con la spedizione postale oppure con il ritiro in apposite location. La stampa delle foto al supermercato o al drugstore offre, invece, la possibilità di fare la spesa alimentare e poi di stampare le proprie foto, istantaneamente, usando il proprio telefonino: nella postazione si troveranno già i cavetti per ogni tipo di cellulare, oppure si può optare per il collegamento bluetooth, non servono chiavette Usb (la macchina stampa lo scontrino con cui si va a pagare in cassa). E le foto potranno essere stampate anche sotto la forma di  biglietti di auguri, cartoline e altro.

“L’espansione della rete di punti vendita della Grande Distribuzione dotati di corner per la stampa immediata delle fotografie favorirà il desiderio di stamparle di nuovo – spiega Massimo Amadei, responsabile di Cewe Italia – I primi corner da noi dislocati in varie città d’Italia stanno avendo un ottimo successo, generando pedonalità, attaccamento al brand e margini interessanti per le catene distributive che aderiscono”.

Inoltre, l’offerta di Cewe è concorrenziale, con prezzi mediamente minori dello sviluppo foto on line. Naturalmente Cewe offre anche un servizio completo Omnichannel: stampa in  negozio, stampa da casa web, stampa in mobilità app.

In Italia lo sviluppo delle foto al supermercato alimentare ebbe un grande successo negli anni ’90. Nel 2001, quando iniziò a subentrare il digitale, questo canale decadde fino a chiudersi del tutto, mancando un’offerta basata su tecnologie evolute. I corner per la stampa istantanea CEWE di oggi assicurano rapidità e convenienza che, assieme a una adeguata comunicazione in loco, possono sostenere la rapida diffusione di questo servizio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui