Fumaiolo: lo street food di casa

0

La piadina è il simbolo della Romagna per eccellenza, ha origini antichissime e racconta la storia e le tradizioni gastronomiche di un intero popolo.

Nata come surrogato del pane, negli anni si è ampiamente riscattata diventandone una sfiziosa alternativa, semplice e veloce da preparare.

Street food per antonomasia delle spiagge della costa adriatica in Romagna e non solo, la piadina è un alimento duttile che si presta bene a pasti veloci ma anche a presentazioni gourmet. Se una volta era necessario mettere le mani in pasta per ottenere questo gustoso alimento, oggi è alla portata di tutti, facilmente acquistabile negli innumerevoli chioschi ma anche direttamente al supermercato.

E’ proprio nel banco frigo che possiamo trovare la piadina Fumaiolo, un prodotto naturale e genuino, preparato secondo la tradizione da personale competente e qualificato. Cos’ha di tanto speciale questa piadina? Innanzitutto si distingue dalle altre per la naturale leggerezza dell’impasto, infatti viene utilizzato olio di mais al posto dello strutto, conferendo al prodotto una percentuale molto più bassa di grassi rispetto alla ricetta tradizionale.

Altro aspetto caratteristico è il tipico formato a spicchi che rende il prodotto più pratico da consumare e da conservare.
Tuttavia, dietro alla preparazione di un prodotto apparentemente così semplice, vi è un elaborato e complesso lavoro di cura dei dettagli ed assemblaggio di materie prime esclusivamente di prima qualità.
Il prodotto deve essere il risultato di un lavoro di squadra costantemente controllato al fine che vengano rispettati rigorosissimi standard di sicurezza.

Non finisce qui: infatti, per realizzare un prodotto che piaccia a tutti, bisogna tenere conto delle esigenze e dei gusti di ogni possibile consumatore. Da questo concetto è nata la Linea Benessere, le cui piadine vengono realizzate con farine selezionate (integrale, 10 cereali, farro), ideale per coloro che sono più attenti alla linea ma non vogliono rinunciare al gusto.

 

Restare al passo con i tempi e con le continue nuove esigenze dei consumatori non è semplice, ecco perché l’azienda ha deciso di dare una rinfrescata alla propria immagine e di usare i canali social per raccogliere feedback e suggerimenti direttamente dagli utenti che interagiscono attivamente con Fumaiolo.
Per rendere la comunicazione ancora più “fresh” (termine usato spesso dal brand nei propri post e video) sono partite numerose collaborazioni con blogger e microblogger che testano i vari prodotti e li recensiscono discutendone con i propri followers.
L’azienda cerca di trasmettere la propria filosofia: i prodotti Fumaiolo sono alla portata di tutti e chiunque può sbizzarrirsi con la creatività raccontando le proprie ricette; d’altronde la piadina rappresenta proprio questo: convivialità e condivisione.

 

Per informazioni: www.fumaiolo.com

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui