Vini: Il Natale è Magnum con Sensi Vini, il mercato rallentato condizionerà le scelte dei consumatori

0

In un momento di tensione sanitaria e sociale, nonostante siamo ad ottobre, il Natale appare molto distante ma, in verità, siamo alle porte della ricorrenza più importante dell’anno. La Grande Distribuzione, a fine agosto, cresceva sull’anno precedente del 4,4% ma in soli tre mesi (rispetto alla fine di maggio) aveva quasi dimezzato il fatturato. Il mese di settembre, pare non sia andato malissimo ma l’attenzione della GDO è davvero altissima nel non voler disperdere il vantaggio accumulato durante i difficili mesi del lockdown.

Superare la ricorrenza del Natale brillantemente è un obbligo ma ci vogliono gli strumenti opportuni.

La categoria dei vini è una delle più rilevanti ed è quantomai importante compiere le migliori scelte per offrire ai consumatori prodotti che siano in linea con quelle che sono le tendenze del momento: il consumatore, in questo periodo così particolare, è molto attento alla propria salute, quindi è possibile che le scelte si direzionino verso quella parte di offerta, e allo stesso tempo vuole gratificazione: difficilmente sarà un Natale trascorso con grandi assembramenti, le riunioni in famiglia (possibilmente ristrette) caratterizzeranno le tendenze all’acquisto e nella categoria del vino dovrà essere importantissima, oltre alla qualità del prodotto, l’attenzione ai dettagli: ad esempio l’etichetta ed il packaging.

“In preparazione al Natale inviamo a tutti i nostri partners della GDO delle proposte di packaging che siano accattivanti e nuove perché il Natale è sempre un’occasione in cui il consumatore cerca last minute un regalo per parenti o amici e di solito i vini rappresentano un’ottima soluzione nell’ottica prezzo/qualità. Ovviamente l’estetica ha la sua importanza e noi ci preoccupiamo di confezionare già una o più bottiglie in modo che siano un regalo pronto e gradevole visivamente” racconta Massimo Sensi, direttore commerciale di Sensi Vini.

Nel corso degli anni la proposta del Natale nel comparto vini si è evoluta e oggi ogni azienda pensa a stupire e a creare desiderabilità attraverso idee e formati sempre nuovi.

“In alternativa alle confezioni multiple da 2-3 bottiglie crediamo che la Magnum possa essere il formato perfetto per un’occasione conviviale/familiare, che si presti sia ad un regalo importante che ad un consumo adeguato su una tavola dove i membri di una famiglia si riuniscono per festeggiare. Soprattutto in un Natale come questo dove la tendenza sarà restare in casa, la Magnum intercetta le esigenze dei consumatori”.

La Magnum è quindi un formato iconico che si fa strada nella GDO e che, per il suo significato e le sue peculiarità, può essere il prodotto ideale per il Natale 2020.

la Magnum è una bottiglia con un forte valore iconico, rappresenta l’abbondanza, la generosità, e conseguentemente la positività che, specie in questo prossimo Natale, sono valori ancora più apprezzati. Inoltre è anche un elemento di “arredo” – pensiamo ai ristoranti che li esibiscono – e da collezione, per cui ha un appeal assolutamente diverso da quello che può avere una bottiglia da 0,75, soprattutto sotto Natale quando può essere ulteriormente arricchita e resa ancora più preziosa nel packaging” continua Sensi.

Tra i formati magnum sicuramente il più seducente per il Natale alle porte è, come confermano i trend in crescita in questa direzione, la bollicina, regina indiscussa delle feste e ancora più desiderabile in versione big.

“Certamente i nostri spumanti, la linea 18k, saranno i più venduti durante le feste natalizie, e a seguire i nostri vini più blasonati come i nostri Super Tuscans, il Bolgheri e i Chianti. Ovviamente abbiamo pensato a confezioni particolari, speciali anche per un pubblico femminile che ama il vino sempre di più, immaginando magnum di Tua Rosa e di 18k rosé, ottimi per omaggiare padrone di casa o innamorate. Un bel Magnum sotto l’Albero è la sorpresa più bella e benaugurante che Babbo Natale possa fare”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui