Gli Ipermercati penalizzati dall’epidemia. Crescono tutti i formati, Superstore il preferito

0

I risultati del mese di Febbraio ovviamente sono positivi ma sono il risultato di un andamento che, anche nella normalità, avrebbe progredito in maniera piuttosto sana sino all’ultima settimana quando è scoppiato il coronavirus.

Nella presente e nelle prossime pubblicazioni indicheremo nel dettaglio ciò che è accaduto con il supporto dei dati di mercato. Le analisi saranno puntuali nella valutazione delle prestazioni dei formati di vendita, nei territori, nelle categorie mercelogiche e nelle strategie dei retailers.

La valutazione delle prestazioni sarà fatta considerando sia le prestazioni del mese di febbraio, sia le prestazioni dal 1 Gennaio. I formati interessati dall’analisi sono il libero servizio, i supermercati, i superstore e gli ipermercati. Ma ci sono anche i discount ed anche i drugstore. Le valutazioni verranno compiute sia a rete corrente che a rete costante.

Il mercato, inteso come super, ipermercati, superstore, libero servizio, discount e drug store cresce nel mese di Febbraio del

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 

Dott. Andrea Meneghini
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui