GDO News
Nessun commento

Ignazio Paternò Amministratore Delegato di Lidl Germania, alla vetta del Gruppo

Il 2019 per Lidl Italia era iniziato con il cambio al vertice dell’azienda: Ignazio Paternò, primo Presidente italiano di Lidl Italia lasciava il comando ad un altro italiano, Massimiliano Silvestri, per approdare direttamente nel CdA della Casa Madre in Germania con la delega alla direzione acquisti.

Mike Dawson, dell’International Desk del Lebensmittel Zeitung ci informa che Ignazio Paternò assumerà ad interim il ruolo di Amministratore Delegato del Gruppo al posto del “silurato” Jesper Højer.

Il primo italiano alla guida di Lidl Mondo dovrebbe formalizzare entro poco tempo il suo insediamento. Il problema sarà semmai un altro: ma, al ritmo attuale di sopravvivenza, Paternò durerà solo due o tre anni, infatti è nota la fama di Klaus Gehrig, grande capo di  Schwarz Group, nel licenziare i suoi Amministratori Delegati, infatti il big boss ne ha sostituiti ben 4 in Lidl dal 2014 ad oggi.

Paternò è alla guida di un colosso di 10.500 punti di vendita che quest’anno potrebbe registrare 80 miliardi di euro di vendite, è uno dei più grandi giganti mondiali del Retail, con i ricavi che sono raddoppiati negli ultimi dieci anni. Il colosso tedesco realizza oltre i due terzi delle sue vendite annuali all’estero.

Dalla redazione di GDONews un grande in bocca al lupo al nostro italiano, siamo convinti che anche il terribile Gehrig non potrà fare a meno della straordinaria fantasia italiana, unita alla grande organizzazione tedesca.

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su