GDO News
Nessun commento

Unicoop Tirreno abbassa i prezzi di 700 prodotti a marchio Coop

Non c’è traccia di ripresa economica e dei consumi, crescono le diseguaglianze sociali. Si ricomincia a parlare di recessione. Per questo Unicoop Tirreno ha deciso di intraprendere azioni forti di difesa del potere d’acquisto delle famiglie, dei soci e dei consumatori confermando la sua mission. Lo fa partendo dai prodotti che da 70 anni caratterizzano i valori di convenienza, qualità, eticità e sicurezza: i Prodotti Coop. Non si tratta di un’iniziativa promozionale dalla tempistica definita, ma di un riposizionamento al ribasso dei prezzi di circa il -12 % e che è duraturo nel tempo. Per la Cooperativa un investimento di almeno 4 milioni di euro nel 2019.

“La mission della Cooperazione di consumatori – dichiara Marco Lami presidente di Unicoop Tirreno- è fornire ai soci e consumatori prodotti di buona qualità alle migliori condizioni possibili assolvendo così alla funzione di difesa del potere d’acquisto e di tutela delle persone. Partendo da questi elementi valoriali intendiamo aiutare le persone e le famiglie toscane in una fase di perdurante difficoltà economica e di crescita delle diseguaglianze senza rinunciare alla qualità. Con questo spirito abbiamo concepito un’importante operazione di ribasso dei prezzi dei prodotti a marchio Coop (che da sempre garantiscono qualità, sicurezza, convenienza, eticità, attenzione alla salute e all’ambiente) che non ha carattere promozionale con tempi definiti, ma è strutturale e permanente. Vale cioè per sempre ed è il nostro contributo a far quadrare i bilanci delle famiglie ”.

Sono oltre 700 Prodotti Coop (pasta, olio, latte, riso, biscotti, uova, omogeneizzati, marmellate, succhi, farine, prodotti surgelati, yogurt, detergenti per la casa e la persona) che dal 4 febbraio sono ancora più convenienti per tutti i clienti dei punti vendita toscani ponendosi peraltro al di sotto di analoghe operazioni delle migliori insegne concorrenti.Si tratta dei principali prodotti della spesa quotidiana, quelli che incidono di più sui bilanci familiari. Un carrello della convenienza che non rinuncia alla qualità, per rispondere ai bisogni delle famiglie in tempi come questi, in cui la mancata ripresa economica si fa sentire e i consumi sono stagnanti.

Sono interessate al ribasso permanente dei prezzi le linee di maggior peso dell’assortimento Coop, quelle in cui i controlli a garanzia della sicurezza e della salute dei consumatori sono ancora più stretti (per garantire la qualità del Prodotto Coop solo nel 2017 oltre 3 milioni di analisi su oltre 500 fornitori).
Basta pensare alla linea Origine che dimostra come un prodotto, oltre a essere conveniente, può essere sicuro e di alta qualità. Perché sappiamo tutto fin dall’origine, appunto: per olio d’oliva, pomodoro, latte, uova, salumi e altri prodotti ancora la rintracciabilità è totale con un sistema di verifiche certificate, dalla materia prima o produzione primaria, fino al prodotto finito. Stare dalla parte dei consumatori non è per noi un modo di dire. E lo dimostra

l’investimento che Unicoop Tirreno fa nel 2019 nel ribasso prezzi: 4 milioni di euro che si traducono in vantaggi tangibili, ogni giorno. E questo impegno a favore di soci e clienti, insieme a quello a difesa dell’ambiente, guiderà quest’anno le scelte e le proposte di Coop.

 

[via il tirreno]

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su