Tesco investe 1 miliardo di sterline per recuperare nel mercato domestico

0

Un miliardo di sterline. È la cifra che la britannica Tesco vuole investire per riconquistare il mercato domestico.
Il numero tre al mondo della grande distribuzione ha fatto registrare un profitto netto annuo in rialzo per il 2011, in linea con le aspettative, grazie agli assets internazionali. Tuttavia nel Regno Unito, dove realizza il 70% delle proprie cifre d’affari, il calo delle vendite prosegue.
Tesco resta leader sul mercato interno con una quota del 30%. Ma i suoi principali concorrenti continuano a guadagnare terreno con campagne promozionali in un contesto di riduzione del potere d’acquisto.
Conseguenza: a gennaio Tesco ha lanciato il suo primo allarme in vent’anni. Da allora, il titolo ha perso oltre il venti percento nella borsa di Londra, la performance peggiore del listino FTSE. La cura consisterà nel rinnovare i negozi, abbassare i prezzi e assumere personale per fornire un servizio migliore. Una strategia che ridurrà i margini del gruppo, ma Tesco spera di rifarsi sui volumi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui