La Presidenza di VèGè di Giovanni Arena porta ai vertici una nuova generazione di imprenditori della GDO

0

L’elezione di Giovanni Arena a nuovo Presidente del Gruppo VèGè rappresenta un momento importante per la GDO nazionale, è un passaggio generazionale che va sottolineato. La moderna distribuzione, dalla metà degli anni ’80, è stata caratterizzata da imprenditori che hanno saputo interpretare molto bene le diverse culture enogastronomiche territoriali e quella della vendita all’ingrosso, entrambe utili a rispondere all’avanzata degli stranieri nel nostro paese, ma non abbastanza da prevedere il cambio culturale dei consumatori da un lato, e l’evoluzione delle regole economico-finanziarie dall’altro.

La contrazione dei consumi generata dalla crisi economica post Lehman Brothers, e l’evoluzione dei sistemi bancari europei con la concomitante entrata in vigore dei protocolli di Basilea, hanno prodotto un terremoto nel vecchio assetto distributivo nazionale, portando al fallimento alcune aziende storiche, ed alla rigenerazione tante altre.

In questo contesto sono cresciuti i giovani imprenditori di seconda generazione, tra cui oggi spiccano Pippo Cannillo, Presidente di Despar Servizi ed Ad del Gruppo Maiora ed appunto Giovanni Arena, Ad dell’omonima azienda ed oggi Presidente del Gruppo VèGè, un’organizzazione che rappresenta una fetta importante della GDO nazionale e che, anch’essa, si trova in piena evoluzione, passando da Gruppo che rappresenta piccole e medie aziende del settore a quello che rappresenta le grandi.

Cannillo ed Arena, seppur diversi per formazione e provenienza, hanno molti aspetti in comune: sono molto preparati sull’argomento mass market retail, sanno gestire molto bene le aziende ed i loro conti economici e sono giovani al punto di avere dimestichezza con il mondo che cambia, con la modernità e le sue esigenze.

Giovanni Arena sarà un ottimo Presidente di VèGè, chi lo conosce sa perfettamente della sua serietà nel lavoro e della sua preparazione nel comprendere a fondo cosa significa “saper fare retail”, della pignoleria con cui affronta tutti i temi che arrivano sul suo tavolo. Attento ai dettagli, ambizioso ed allo stesso tempo estremamente corretto ed educatissimo.

La Fratelli Arena, con lui direttore generale, è passata da 190 milioni di euro di fatturato nel 2010 ad un miliardo solo 10 anni dopo, prodotto attraversando un periodo terribile per la GDO tradizionale. Dietro a questo successo si annidano alcuni punti di forza: l’unità della famiglia, la visione di Giovanni e la serenità di un gruppo giovane ed affiatato.

E’ arrivato il momento dei “quarantenni” e se le premesse sono le capacità che Giovanni Arena e Pippo Cannillo portano in dono, ben dimostrate attraverso un fantastico “cursus honorum” all’interno delle loro aziende, allora il futuro sarà sicuramente interessante e pieno di curiosità.

Dott. Andrea Meneghini
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui