Novacoop inaugura domani il suo 64° punto vendita a Torino

1

Si inaugura domani il nuovo Superstore Coop, uno spazio moderno e funzionale, con una piastra di vendita di 1800 metri quadrati, dotato di un parcheggio multipiano coperto e di una postazione Coop Drive.

Con l’apertura del sessantaquattresimo punto vendita di Nova Coop, si conclude il primo degli interventi di riqualificazione che stanno interessando il complesso dell’ex fabbrica Pastore – nella quale il superstore insiste – per rinnovare l’intero isolato e trasformarlo in un polo di attrazione e vitalità da restituire al quartiere Regio Parco.

Il nuovo punto vendita è concepito all’insegna dell’efficienza energetica per essere ambientalmente sostenibile attraverso l’adozione di sistemi di illuminazione a LED e di monitoraggio dei diversi servizi (freddo alimentare, riscaldamento, ventilazione e condizionamento d’aria), inoltre pannelli solari sono stati installati sul tetto per ridurre l’impronta ecologica dell’edificio grazie all’autoproduzione di energia rinnovabile.

Tutti gli arredi e gli allestimenti interni del supermercato nascono ottimizzati per favorire il distanziamento interpersonale e l’osservanza delle pratiche di disinfezione introdotte con l’emergenza Covid – 19. La novità è rappresentata da una moderna tecnologia contapersone in grado di monitorare in tempo reale quante persone entrano e quante escono dal negozio, garantendo così una densità all’interno in linea con le norme sul distanziamento sociale: l’accesso di Soci e Clienti sarà regolato da un “semaforino” digitale che indicherà quando è possibile entrare.

Il cantiere curato dalla Cooperativa ha interessato una superficie lorda a pavimento di complessivi 3000 metri quadrati suddivisi in superficie commerciale, area parcheggio e 600 metri quadrati destinati a nuova piazza pedonale.

All’interno del parcheggio, al piano terra, sono posizionate due postazioni del servizio Coop Drive, per la fermata del cliente e il ritiro della spesa prenotata tramite il sito www.coopshop.it. Si tratta della seconda postazione di ritiro attivata in città dopo quella di Corso Rosselli.

Le persone impiegate all’interno del punto vendita al momento dell’apertura sono 89. Di queste, 18 sono trasferimenti da altri punti vendita e tre crescite interne. L’età media è di 34 anni.

Nova Coop ha investito complessivamente 14 milioni di euro per la realizzazione del Superstore.

1 commento

  1. Sono socio coop da molti anni e gradirei che coop si alzasse con altre cooperative italiane per migliorare il fatturato ed avere più soci.Saluti GiuseppeBiella abito a NOVARA.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui