GDO News
Nessun commento

Aldi da il via ai lavori di costruzione del secondo centro logistico

ALDI prosegue il suo piano di crescita organica sul territorio italiano e annuncia la costruzione della sua seconda Direzione Regionale a Landriano (PV). La realizzazione della struttura, che raggiungerà una dimensione di 52.000 mq, è iniziata lo scorso 26 marzo e porterà alla creazione di circa 200 nuovi posti di lavoro.

Prosegue quindi l’espansione sul territorio nazionale con la costruzione di un secondo centro logistico a distanza di due mesi dalle aperture dei primi negozi in Italia. ALDI conta oggi già 25 punti vendita operativi e ha in programma un fitto calendario di nuove aperture. La sede di Landriano, nella provincia pavese, poco distante dal capoluogo lombardo, fungerà da centro di direzione e distribuzione regionale per il Nord Ovest. Per la costruzione ALDI si affida a Vailog, società specializzata nello sviluppo logistico. “Questo è il terzo investimento di Vailog sul territorio di Landriano e siamo molto orgogliosi della fiducia di ALDI per averci affidato questo nuovo sviluppo”, afferma Eric Véron, General Manager di Vailog.

Soddisfatta per il conseguimento, il Sindaco del Comune di Landriano, Maria Ivana Vacchini, ha dichiarato: “Siamo lieti di accogliere sul nostro territorio ALDI, multinazionale tedesca nonché leader della Grande Distribuzione a livello mondiale, e di poter rafforzare la nostra collaborazione con Vailog che sta sviluppando il terzo immobile dedicato alla logistica nel nostro Comune”.

Su una superficie di quasi 102.000 mq, la nuova piattaforma logistica consterà di 52.000 mq di deposito merci e circa 3.700 mq suddivisi tra uffici e un centro di formazione, l’ALDI Accademia. Una volta completato, lo stabilimento permetterà di rifornire più da vicino i punti vendita delle regioni del Nord Ovest e di formare i nuovi collaboratori all’interno di ALDI Accademia.

Con il centro di Landriano ALDI raddoppia la sua capacità logistica in Italia: il nuovo stabilimento infatti si aggiunge a quello già esistente di Oppeano, in provincia di Verona, che vanta una superficie totale di oltre 56.000 mq e conta oltre 200 collaboratori al suo interno.

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su