Sainsbury segna primo progresso nelle vendite dal mese di agosto

0

Il numero tre della grande distribuzione britannica Sainsbury nelle 12 settimane allo scorso 29 marzo ha registrato la prima crescita delle vendite, seppur limitata allo 0,2% a 4,14 miliardi di sterline (5,66 miliardi di euro), dallo scorso mese di agosto. Secondo i dati diffusi da Kantar, che monitora i consumi di 25.000 famiglie britanniche, Sainsbury ha però visto calare dal 16,5 al 16,4% la sua quota di mercato nel Paese. A crescere nel mercato britannico sono state ancora una volta le catene discount Aldi e Lidl. Il titolo Sainsbury scambia in progresso di circa l’1,40% a Londra, sovraperformando il guadagno intorno al mezzo punto percentuale del Ftse 100.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui