Riflessioni da marketing manager: “Premiumise” il nuovo verbo aziendale, le lontane radici del concetto di Premium

0

Premiumise, e le sue varie declinazioni, è la nuova parola che spopola nel mondo economico aziendale. Nella sua versione italiana, Premiumizzare, non rappresenta certo l’eleganza stilistica, ma descrive perfettamente la nuova tendenza. Derivazione della parola Premium, ha oggi un significato più profondo: dare un valore aggiunto al brand rendendolo super-premium, anche se questo non implica una modifica della qualità o un’innovazione reali.

Premiumizzare non è fatto per poter riposizionare al rialzo il prodotto, ma risponde alla domanda di mercato di accedere ad un’esperienza unica, speciale e lussuosa a prezzi accessibili. E’ il sogno di ciascuno che diventa possibile. Inoltre, fornisce occasione a un’azienda di distinguersi dalle altre per dare nuova vita alle vendite e soprattutto fidelizzare il consumatore. Stiamo parlando comunque di un buon prodotto, alto di gamma cui si cerca di dare una percezione di super-premium.

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui