Antitrust dà il via libera a Carrefour per l’acquisto di 53 pv Billa

0

Carrefour può acquistare i 53 negozi Billa presenti in Italia. Lo ha stabilito l’Antitrust. L’operazione del colosso francese infatti non permette la costituzione di una posizione dominante sui mercati locali, lo ha stabilito l’autorità garante, visto che Carrefour conseguirà una quota complessiva pari al 20-25%, mentre i principali concorrenti Finiper e Auchan detengono quote, rispettivamente, del 5-10% e il 10-15%.
Tra gli ipermercati della provincia di Milano, invece, sono attivi Esselunga, Coop e Auchan con quote stimabili, rispettivamente, in circa il 25-30%, il 15-20% e il 15-20%.
Dei 53 punti vendita ex Billa 25 sono localizzati nelle provincia di Milano, 3 a Como, Imperia, quattro a Bergamo, 6 a Varese, 4 a Genova, 1 a Monza 2 ad Aosta; quattro di questi hanno superficie inferiore a 400 metri quadri, tre superiore a 2.500 metri quadri e 46 una dimensione compresa tra 400 e 2.500 metri quadri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui