Esselunga chiude il 2012 con un incremento del 3,2%

6

Esselunga ha anticipato i risultati del 2012: il gruppo ha chiuso l’anno con un incremento delle vendite del 3,2% rispetto al 2011, con un totale di 6,8 miliardi di fatturato. Si tratta di dati che riguardano l’azienda, per l’incremento di fatturato e di unità di personale impiegato, e il consumatore, perché Esselunga nella nota comunica che è riuscita a mantenere per i clienti i prezzi del 2011.
Ciò significa che ha venduto alla clientela a inflazione zero nonostante gli aumenti praticati dai fornitori, che dichiara essere stati del 2,5%. Il risultato operativo è stato stimato in 360 milioni di euro, altro dato in linea con l’anno precedente. Investimenti e personale: sono 380 i milioni di euro che riguardano gli investimenti effettuati (per ammodernamento e sviluppo), mentre l’organico si attesta a 20.200 persone impiegate, con un incremento di 500 nuovi inserimenti.

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui