giovedì 18 Aprile 2024

Conad: la quota di mercato con Todis cresce di 1 miliardo. Non tutte le cooperative crescono della stessa misura

Conad è leader di mercato seppur insidiato da Selex. Orfana di Francesco Pugliese oggi si trova ad affrontare il mercato con la guida del suo Dg Francesco Avanzini ma in un contesto dove le cooperative socie hanno una rilevanza decisionale diversa, rispetto al passato. Con il supporto di Istituto Georetail Italia entreremo nel merito degli andamenti alle vendite al pubblico, quindi analizzando i fatturati alle vendite e non dei Cedi, per comprendere quali sono i trend dentro l'insegna, sia senza il fatturato dei discount Todis, sia con esso incluso nel conteggio

In queste settimane di pubblicazioni relative a studi ed aggiornamenti sulle quote di mercato della GDO italiana, ottenute con l’analisi dei bilanci di esercizio di tutti gli affiliati ed i Cedi della GDO, grazie al supporto di Istituto Georetail Italia, si è chiarito bene come la leadership di Conad sia – sulla base appunto degli ultimi bilanci  – ancora salva, seppur insidiata da Selex.

Conad è una grande organizzazione che opera con diverse (poche) cooperative sul territorio nazionale le quali, a loro volta, arrivano al consumatore finale attraverso i soci delle rispettive.

Nella verifica del fatturato prodotto da Conad nazionale, pubblicato nelle quote di mercato per insegna (e Centrali), non abbiamo compiuto un’analisi verticale sulle singole cooperative del leader di mercato, cercando di comprendere quali sono le dinamiche evolutive interne in seno alla Centrale.

Conad e Selex non sono più i Re dei supermercati. E’ rivoluzione discount

Centrale che, si ricorda, dopo venti anni circa, è orfana di Francesco Pugliese, suo storico Ad. La direzione generale è salda in mano a Francesco Avanzini, ma non vi è dubbio che il potere delle cooperative socie oggi è sicuramente più centrale rispetto agli anni passati.

Ebbene, con il supporto dell’Istituto Georetail Italia entreremo nel merito dei ricavi alle vendite (quindi analizzando i fatturati di tutti i soci proprietari o gestori di punti vendita in tutta Italia, non i fatturati delle cooperative socie di Conad Italia) delle organizzazioni di Conad per comprendere le dinamiche evolutive in corso.

Istituto Georetail Italia e le nuove quote di mercato GDO

Un punto fermo: la società cooperativa, per il quinto anno consecutivo, ha chiuso il 2023 da primo operatore della Grande Distribuzione italiana con un fatturato di circa 20 miliardi e una quota di mercato parti al 15%.

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

Ultimi Articoli

Penny Italia entra nei suoi 30 anni dopo un 2023 da...

0
L’azienda celebra i suoi 30 anni e racconta un 2023 di crescita alla conferenza stampa annuale. Cernusco Sul Naviglio, 17.04.24 | Si tiene il 17...

Esselunga apre a Mantova la profumeria Essere Bella

0
Ampliata anche l’offerta del superstore di piazzale Mondadori che si arricchisce di un’enoteca con sommelier  A circa tre anni dall’apertura del primo negozio a Mantova...

Despar Italia accelera nel percorso di crescita: 2023 incassi per 4,4...

0
Continua il percorso di crescita di Despar Italia, la società consortile che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e i...

Riapre lo storico supermarket Esselunga di via Monte Rosa a Milano

0
Ha riaperto oggi martedì 16 aprile lo storico negozio Esselunga di Milano in via Monte Rosa. Il supermarket è il secondo negozio che Esselunga ha aperto a Milano...

Risparmio Casa apre a Legnano

0
Risparmio Casa, il gruppo italiano specializzato nella distribuzione di prodotti per la cura della casa e della persona, ha aperto in Via Carlo Jucker...