Una pasta dal sapore di semola intenso, come il suo profumo, capace di rimanere scolpito nella memoria delle persone e di trasformarsi ogni volta in un’esperienza sensoriale. Sono i risultati di una recente analisi, effettuata dal laboratorio Neotron, player specializzato in servizi analitici per l’industria alimentare, che ha esaminato l’aspetto organolettico della Pasta di semola Sgambaro, lo storico pastificio trevigiano conosciuto in tutto il mondo per l’alta qualità dei suoi prodotti realizzati con grano 100% italiano dal 2001.

Un risultato in linea con la missione del pastificio: raggiungere il massimo grado di eccellenza in fatto di sapore e gusto per regalare un’esperienza gastronomica ogni volta eccezionale e indimenticabile. Ma risponde altresì a un altro obiettivo: garantire il massimo livello di salubrità per offrire ai consumatori benefici in termini di salute e benessere, grazie a una filiera in cui ogni passaggio viene meticolosamente studiato per valorizzare i grani scelti e ottenere il massimo risultato da ogni chicco di grano a fronte di un minimo impatto ambientale.

La linea Etichetta Bio, selezione di grani antichi proveniente da agricoltura biologica e lavorati ad arte per garantire un’alimentazione equilibrata, si allinea in tutto e per tutto ai principi della Nutrizione sostenibile, ovvero al nuovo trend dell’alimentazione consapevole, correlata a dieta, salute e ambiente. Ne deriva da parte dei consumatori un’attenzione all’etichetta dei prodotti e alla loro composizione, ma anche un forte interesse per i processi produttivi e per l’impatto ambientale, atteggiamento che si può riassumere nell’espressione mindful eating. Dalle analisi emerse recentemente, ogni tipologia di pasta biologica firmata Sgambaro vanta vere e proprie caratteristiche funzionali, ricche di benefici per l’organismo, grazie alle proprietà naturali delle materie prime valorizzate da un processo di produzione virtuoso e sostenibile.

Khorasan: un grano antico per un nuovo concetto di benessere

 L’ultima novità proveniente da agricoltura biologica prodotta da Sgambaro è la linea Khorasan, grano antico che ha origini nell’antico Egitto, fonte di fibre e proteine a fronte di una bassa percentuale di grassi. Ideale per chi pratica sport, ma anche per chi vuole guadagnare in benessere con un rito semplice e autentico come quello di mangiare un piatto di pasta.

La nuova linea è per Sgambaro la continuazione di un percorso intrapreso tanti anni fa, anticipando con lungimiranza le tendenze alimentari che vedono al primo posto la ricerca di uno stile di vita salutare e sostenibile. Spaghetti, Penne rigate e Fusilli, le tre referenze della linea, sono uniche per gusto e versatilità, grazie al sapore aromatico dal retrogusto dolce. Una gamma in linea con la crescente attenzione dei consumatori verso l’alta qualità, la provenienza certificata del grano, la filiera corta instaurata grazie al dialogo continuo con gli agricoltori.

Il Khorasan, antenato del grano duro con una storia che comincia addirittura nell’antico Egitto, si distingue per il suo colore ambrato, l’alto contenuto proteico e la struttura a basso contenuto di glutine, caratteristica che lo rende più digeribile. Dal nome esotico, ma coltivato nel Tavoliere delle Puglie, i benefici di questo grano antico sono da ricondursi alla presenza di selenio e beta carotene, eccellenti antiossidanti, ma anche a calcio, ferro, magnesio, zinco, manganese, vitamine del gruppo B e la vitamina E, un mix di elementi preziosi che lo rendono eccellente dal punto di vista nutrizionale.

 Sostenibilità e ricerca della qualità in ogni chicco di grano bio

Le nuove referenze di grano Khorasan rappresentano la continuazione di un lavoro di ricerca importante effettuato negli anni dal pastificio veneto sui di grani antichi provenienti da agricoltura biologica e lavorati ad arte per garantire un’alimentazione equilibrata e dal sapore esclusivo. Tra questi spiccano il Farro monococco, fonte di ferro, selenio e zinco, con un minimo contenuto di grassi, mentre per la qualità Farro dicocco i punti di forza sono il magnesio, le fibre, oltre al ferro e i pochi grassi.

La varietà Bio Cappelli si associa invece all’apporto di proteine e magnesio. L’innovativa linea proteica Farro Lenticchie e Quinoa, cereale speciale, che Sgambaro è stato tra i primi in Italia a trattare, contiene ferro, zinco, magnesio, fibre e sempre pochi grassi. Infine, la linea integrale che, pluripremiata dalle associazioni di Consumatori per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, vanta un alto contenuto di fibre a fronte di pochi grassi contenuti.

Un grano di alta qualità senza compromessi

L’alta qualità del grano è sempre al primo posto per Sgambaro. Il grano, infatti, è macinato direttamente dall’azienda all’interno dello storico stabilimento di Castello di Godego, nella campagna trevigiana, per avere un controllo completo e ridurre anche l’impatto ambientale. I chicchi vengono macinati nel mulino interno senza essere surriscaldati e la semola viene in seguito impastata in pastificio con acqua prelevata dal pozzo di proprietà profondo 140 metri.

La lunga fase di essiccazione a bassa temperatura ne conserva le proprietà organolettiche e sensoriali. Una pasta che non lascia indifferente nemmeno chi non nasce con la stessa passione e tradizione: sono sempre più numerose le realtà straniere, da Israele alla Cina, passando per gli USA, che contattano il pastificio per avere una pasta di qualità senza compromessi.

Grano Bio per un’azienda dal DNA sostenibile e climate postive entro il 2030

La logica green è un fattore di primo piano in azienda e coinvolge ogni aspetto dell’attività del pastificio prima e dopo il confezionamento. Le sei linee dell’Etichetta Bio, infatti, sono realizzate in una speciale confezione completamente riciclabile, in carta vergine, certificata FSC®. Un pack essenziale che ha conquistato l’ADI Packaging Design Award 2022, assegnato dall’Associazione per il Disegno Industriale “per l’innovazione, la chiarezza d’informazione e per l’utilizzo di materiali ecosostenibili completamente riciclabili”. Il pack in carta conferma l’impegno verso la sostenibilità, uno dei pilastri della strategia aziendale di Sgambaro che, nel 2020, ha intrapreso un percorso decennale per diventare “organizzazione climate positive”, in grado, cioè di generare un impatto positivo sull’ambiente.

 

La nuova linea di pasta Sgambaro si trova nei migliori punti vendita e nell’e-shop di sgambaro.it