Emergenza COVID-19: MD decide di chiudere la domenica 22 Marzo tutti i punti di vendita ed assicura i dipendenti contro il virus

0

MD decide che tutti i suoi 780 punti vendita domenica 22 marzo saranno chiusi per consentire agli addetti una pausa di riposo fisico e mentale dopo settimane continuative al proprio posto di lavoro in una situazione di stress e preoccupazione che non ha precedenti.

Così, per un giorno, l’#iorestoacasa sarà dedicato anche a tutti i lavoratori della grande distribuzione che in larghissima parte ha già adottato questa misura.

La decisione di MD è la logica e responsabile continuazione della politica di welfare aziendale che la catena distributiva sta mettendo in pratica. Tra tutte va menzionata una polizza assicurativa stipulata con le Assicurazioni Generali, in vigore dal 13 marzo, per i suoi 7000 dipendenti che prevede un programma di assistenza sanitaria in caso di positività al Covid-19. Assistenza che copre sia i giorni di ricovero, con una diaria di 100 euro per i giorni di degenza superiori a 7, un’indennità di convalescenza alle dimissioni pari a 3.000 euro, a cui se ne aggiunge un’altra di 10.000 euro per singolo beneficiario erogata direttamente da MD per un totale di 500.000 euro.

La polizza assicura aiuti e assistenza anche nel post ricovero con l’invio di medici a casa, trasporti in ambulanza, spostamenti per visite, e non si ferma di fronte alle difficoltà nella gestione famigliare prevedendo collaboratrici domestiche, baby sitter, accompagnamento dei figli a scuola e persino pet-sitter.

 

 

 

 

#andratuttobene

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui