GDO News
Nessun commento

Wal Mart si trasforma: vendite on line, abbassamento prezzi e strategie internazionali

Il numero 1 al mondo è dinamico. Wal Mart ha reso noti recentemente i dati relativi al primo quadrimestre del 2018 che registra un aumento del 4,4% sul 2017 nel pari periodo. Chi trascina il alto le vendite è la parte On Line.

Infatti le vendite digitali di Walmart sono aumentate del 33% nel quadrimestre conclusosi il 27 aprile scorso e la società prevede un aumento del 40% per l’intero anno in corso.

“L’attività di E-Commerce del food che stiamo costruendo è importante non solo per i volumi che sta generando, ma, strategicamente, sta aiutando a far crescere il numero di clienti omnicanale che serviamo”, sostiene Doug McMillon, Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda, “i clienti omnicanale spendono quasi il doppio on line, ha detto, e spendono anche di più nei negozi anche dopo essere diventati clienti omnicanale”.

McMillon ha spiegato che l’obiettivo dell’azienda è quello di aumentare il click&collect delle vendite online su circa 1.000 nuove sedi quest’anno. Inoltre, 800 negozi verranno utilizzati per il riempimento degli ordini online con consegna a domicilio.

Walmart ha poi dichiarato che otto dei suoi 11 mercati internazionali stanno crescendo nell’anno in corso, neella comparazione anno su anno. A rete costante la crescita è stata del 4,5%. In Messico la crescita più rilevante: a rete costante l’aumento delle vendite è stato del 9,5%, in Canada del 2,9%.

In Cina, le vendite sono aumentate del 4%, portando alla migliore performance in cinque anni, mentre nel Regno Unito, le vendite di Asda sono cresciute del 3,4% sebbene Walmart stia vendendo la maggioranza delle azioni al rivale J. Sainsbury PLC.

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su