GDO News
1 commento

Naturasì, altri 12 punti vendita, anche al sud

Il primo negozio fu aperto a Conegliano, nel trevigiano, nel 1985; oggi EcorNaturaSì è una catena di 500 punti vendita ad insegna Naturasì e Cuorebio, che conta 2.700 dipendenti e vanta un fatturato di 375 milioni di euro. Ed ora è pronta ad aprire altri 12 store, per la prima volta anche al Sud.

Il biologico è un comparto che attira sempre più consumatori ma non per questo di facile approccio, nemmeno per un operatore specializzato ed affermato come EcorNaturaSì. Il vero segreto del gruppo è nella qualità del prodotto proposto, che va oltre la capacità di vendita (per altro eccellente) e le singole tendenze del momento.

Per ottenere tale qualità EcorNaturaSì gestisce direttamente una ventina di aziende agricole certificate. “Partiamo dalla produzione per garantire un buon livello di qualità e un certo spirito del bio”, ha dichiarato il presidente Fabio Brescacin. “Il biologico – continua – non si limita a mangiare un prodotto sano, ma è uno stile di vita, un modo di concepire e affrontare una serie di tematiche su cui noi siamo impegnati. Oltre al lato commerciale, acquisiscono grande importanza quello agricolo e culturale”.

Non a caso infatti il 51% del capitale aziendale è di proprietà di una fondazione culturale ed i dividendi sono distribuiti anche in attività sociali, tra cui scuole e fattorie biodinamiche.

Tornando a parlare dell’aspetto commerciale, Brescacin dichiara: “Abbiamo in programma il consolidamento del rapporto con i clienti e il miglioramento dei punti vendita per qualificarci rispetto alla grande distribuzione. Il nostro principale obiettivo è mantenere il livello di qualità e di servizio più elevato possibile”.

Infine, affrontando il tema della sostenibilità ambientale, l’imprenditore veneto ammette che non si tratta più di un dovere puramente morale ma è a tutti gli effetti di una condizione dettata dal mercato. “Sempre più consumatori vogliono capire quanto sia sostenibile un prodotto – conclude -. Le persone comprano il prodotto ma anche i suoi valori. Più qualità offri, più ti qualifichi sul mercato”.

 

[via corriere ortofrutticolo]

Tagged with:
Q COMMENTO
  1. Oscar Cautiero

    sarei interessato alla eventuale apertura di un centro Econatura si ma dovrebbe nascere in un punto dove c’è ricchezza e istruzione tipo Posillipo alto via Manzoni viavarone Cilea etc.sono medico in pensione e specialista in scienza dell’alimentazione oltre esperienza nei prodotti.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su