mercoledì 24 Luglio 2024

Ottimi risultati 2017 per Ferrarelle: fatturato a 142 mio euro con 913 mio litri venduti

Il gruppo Ferrarelle ha registrato nel 2017, in un contesto di crescita per l’intero mercato dell’acqua minerale, un totale di 930 milioni di litri venduti, con un incremento del 4%, (+36 milioni di litri, rispetto al 2016), e con un fatturato pari a 142 milioni di euro, con una crescita di 5 milioni. I risultati sono stati presentati a Bologna nel corso della convention annuale in corso presso Villa Guastavillani, sede della Bologna Business School.

Un evento che si svolge in due giorni con ospiti d’eccezione quali il Prof. Romano Prodi, che in qualità di presidente della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli, ha trattato il tema del valore dell’acqua durante il suo saluto d’apertura, il Dean di BBS Massimo Bergami e Filippo Marchi, direttore Generale del Gruppo Granarolo. Tra i grandi ospiti dell’azienda anche lo Chef Massimo Bottura e il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti. La convention farà tappa in alcune realtà d’eccellenza del territorio emiliano come Lamborghini, Philip Morris, Coesia e Fondazione MAST.

“Questi dati confermano che il percorso intrapreso ormai 13 fa, quando abbiamo fondato l’azienda dandole il nome del marchio Ferrarelle orgogliosamente riportato in Italia, – afferma Carlo Pontecorvo, Presidente e AD del gruppo – si è rivelato di valore, e la presenza di questi prestigiosi ospiti alla nostra giornata di lavori è la conferma che questo valore ci viene riconosciuto a livello imprenditoriale e istituzionale”.

“La strada che vogliamo continuare a percorrere in futuro è ancora più ambiziosa, – prosegue Pontecorvo – con la recente acquisizione di Amedei come primo passo verso la creazione di un polo del food Made in Italy, e senza dubbio incentrata sulla sostenibilità, come dimostrato dal cospicuo investimento che abbiamo intrapreso per la produzione di pet riciclato“. Tra le novità di cui si è parlato nel corso dei lavori, grande importanza è stata dedicata all’ingresso di Amedei, storica azienda toscana di cioccolato, all’interno della famiglia Ferrarelle. Ad agosto 2017, infatti, Ferrarelle ha acquisito il 99% delle quote dal fondo Octopus Europe Limited, riportando sotto la bandiera italiana questo importante marchio d’eccellenza tricolore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Unicoop Firenze cede i punti vendita romani a PAC 2000A

0
Unicoop Firenze ha annunciato di aver finalizzato un accordo preliminare per vendere i suoi punti vendita a Roma, operanti sotto il marchio Doc*Roma. La...

iN’s Mercato rafforza la sua presenza in Lombardia e Liguria con...

0
Con l'obiettivo di rafforzare la propria presenza nel nord Italia, iN's Mercato, catena discount con sede a Venezia e operante in 12 regioni con...

Unes avanza nel rebranding: nuove ristrutturazioni a Torino, Treviglio e Gavirate

0
La catena di grande distribuzione Unes continua il suo percorso di rebranding, avviato lo scorso novembre, trasformando tutti i suoi negozi sotto la nuova...

Nova Coop apre ad Ivrea un nuovo superstore

0
Da giovedì 18 luglio, la città di Ivrea, in provincia di Torino, accoglierà l'apertura di un nuovo superstore realizzato da Nova Coop. Situato in...

MD arriva a quota 186 negozi in Lombardia con il nuovo...

0
Il primo punto vendita MD a Lissone ha aperto le sue porte con un simbolico taglio del nastro al femminile, eseguito dalla Store Manager....