sabato 25 Maggio 2024

Unibon compra Grandi Salumifici Italiani

Unibon spa, holding industriale aderente a Lega Coop, sale al 100% di Grandi Salumifici Italiani spa, grande produttore di salumi e prodotti lavorati di carne suina con 650 milioni di euro di fatturato, leader del mercato italiano e uno dei maggiori operatori del settore a livello internazionale (si veda Ansa).

Nel dettaglio, Unibon ha siglato a fine dicembre l’accordo per acquisire da Senfter Holding spa, della famiglia Senfter, la partecipazione detenuta in IS holding spa, a cui fa capo l’intero capitale di Grandi Salumifici Italiani. Il closing dell’operazione è atteso entro fine febbraio.

Senfter Holding è assistita da Banca Imi e Rabobank in qualità di advisor finanziari e dagli studi legali Chiomenti e Brandstaetter, mentre Unibon è assistita da Unicredit in qualità di advisor finanziario e dallo Studio Rocchi in qualità di advisor legale.

GSI opera con i marchi Casa Modena (cotechini), Senfter (speck), Salumi Alcisa (mortadella), Cavazzuti G & Figli (salami regionali), Fratelli Parmigiani (salumi parmensi) e Gruppo Alimentare in Toscana (finocchiona). Il gruppo conta oltre 1.500 dipendenti impegnati nei 13 stabilimenti produttivi tra Emilia Romagna, Toscana e Trentino Alto Adige.

Helmuth Senfter, vicepresidente di Senfter Holding, ha commentato: “Si conclude un’esperienza di grande successo che ha portato alla creazione del leader Italiano nel settore dei salumi. Senfter Holding ha contribuito negli anni con passione ed energia alla materializzazione di questo progetto, inizialmente conferendo il business e il marchio storico di famiglia e successivamente supportando la crescita del Gruppo GSI. Auguriamo al management e ai dipendenti di proseguire questo percorso. Senfter Holding continuerà a investire in Italia e all’estero nel settore alimentare, supportando la crescita di business ad alto potenziale, e manterrà il proprio investimento strategico nell’industria dei salumi in Cina”.

Milo Pacchioni, presidente di Unibon e presidente di IS Holding, e Giuliano Carletti, vicepresidente di Unibon e GSI, hanno commentato: “Unibon, intende sostenere GSI quale grande player nazionale del food e polo di aggregazione a livello nazionale, volto a espandersi sui mercati nazionali e esteri, nei prodotti della tradizione e nei settori innovativi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

CIA-Conad: quattro nuovi ingressi nel consiglio di amministrazione, confermati gli organi...

0
L’assemblea dei soci di Commercianti Indipendenti Associati ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione della cooperativa. Il precedente era in carica dal 2021. Sedici in...

Supercentro: un nuovo capitolo della sua crescita con il rinnovo del...

0
Il Gruppo Supercentro, operante da oltre vent'anni nella distribuzione alimentare in Sud Italia, ha inaugurato oggi il rinnovato punto vendita Ipersisa di Grottaglie, situato...

Milano è sempre più “Local”, inaugurato il nuovo punto vendita Pam

0
Inaugurato un nuovo punto vendita Pam Local in via Cesare Correnti, 6 a pochi giorni dalle recenti aperture Local nel capoluogo lombardo. Con questa...

Apulia Distribuzione svela la nuova insegna Rossotono: al via la campagna...

0
On Air dal 23 maggio per tutto l’anno lo spot da 25 secondi sulle maggiori emittenti radio e TV del Mezzogiorno. A supporto Social,...

Esselunga apre il suo primo punto vendita di Ravenna

0
Esselunga apre oggi il suo primo negozio di Ravenna in via Antica Milizia, nella zona sud-est della città. Il supermercato occupa una superficie di vendita...