L’Italia studia come riconvertire al bioetanolo 13 zucchericifi

0

La scorsa settimana si è svolto presso l’aula magna dell’università di Imperia un convegno dal titolo “Nuove opportunità alla luce del sole”. L’ospite principale, il Ministro Scajola, nel pieno della sua campagna elettorale ha dichiarato che in Brasile una buona parte del proprio fabbisogno energetico viene prodotto dalla canna da zucchero. In quest’ottica, ha spiegato, sono stati avviati i primi studi in vista di un approfondimento in collaborazione con le autorità brasiliane al fine di verificare la possibilità di riconvertire 13 stabilimenti produttori di zucchero in Italia che dovranno essere chiusi e che danno lavoro, nel loro complesso, a duemila persone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui