domenica 19 Maggio 2024

VOG – home of apples: decisa crescita per le vendite delle mele biologiche

A partire dalla seconda metà di marzo, anche le vendite delle mele biologiche di VOG hanno visto una decisa crescita, grazie a un rafforzamento dei consumi e a una situazione europea favorevole. La pianificazione procede quindi in maniera ottimale. Anche in questo caso è la Gala a registrare le performance migliori, con vendite che hanno superato le aspettative.

L’innovazione varietale e nella comunicazione, la capacità di attrarre nuovi consumatori e la commercializzazione tutto l’anno, con picchi anche in estate: sono molti i cambiamenti della categoria mela, e VOG – Home of apples è tra i principali protagonisti di queste nuove direzioni. A Macfrut, dall’8 al 10 maggio VOG ha portato la sua expertise, i suoi prodotti e brand e la sua visione sul futuro della mela.

“Con il consolidamento sul mercato di Cosmic Crisp, Giga, RedPop, Joya e Sweetango siamo entrati in una terza fase dell’innovazione della categoria, dopo quelle segnate da Pink Lady, Gala e Fuji e successivamente da Kanzi, envy e yello – spiega Hannes Tauber, Responsabile Marketing di VOG – Home of apples.

Oggi offriamo a ciascuno la propria mela, ma c’è di più. Ogni mela diventa un punto di contatto con il consumatore, e lo coinvolge in modo distintivo attraverso la sua identità di brand”. “In questo contesto diventa importantissimo l’ascolto dei mercati – prosegue Tauber – per essere sempre in grado di generare valore per tutta la nostra rete, che dal melicoltore arriva fino al consumatore, passando per il ruolo importantissimo del retailer”.

Le mele del VOG in crescita

La direzione intrapresa dal Consorzio è confermata dai dati sulla campagna di commercializzazione a inizio aprile. Nonostante la concorrenza elevata nel Sud dell’Europa, la commercializzazione è in linea con gli obiettivi e VOG ha rafforzato la propria posizione sul mercato, incrementando le vendite in Italia. Bilancio positivo per i paesi extraeuropei, con una domanda elevata e vendite significative nelle ultime settimane, anche a fronte della crisi nel Mar Rosso e dei limiti all’uso della via per il Canale di Suez.

Se la maggior parte delle mele concluderà la commercializzazione entro giugno, RedPop, Giga, Cosmic Crisp, Joya e Golden Delicious saranno disponibili fino alla tarda estate, con i prossimi due mesi che svolgeranno un ruolo cruciale nel decumulo degli stock.

“Con l’aumento dei volumi di raccolto delle nuove varietà, l’importanza della fase estiva è aumentata e abbiamo un’offerta molto interessante anche per questo periodo – commenta Klaus Hölzl, Responsabile vendite di VOG – Negli ultimi anni, ci siamo quindi affermati come punto di riferimento per tutti i 12 mesi all’anno. Insieme ai nostri partner retail, abbiamo lavorato intensamente per ottimizzare il posizionamento di queste maggiori quantità e per abituare i consumatori a questa nuova dinamica.”

Le varietà e i brand

Per quanto riguarda le varietà tradizionali, Gala è stata una di quelle di maggiore successo, grazie a un’ottima qualità che ha allungato la stagione fino a fine aprile. La domanda è molto buona per Granny Smith e Fuji, quest’ultima soprattutto in Italia.

Buono anche l’andamento di Kanzi, che rappresenta un brand ormai affermato per un pubblico giovane e dinamico. In linea con gli obiettivi anche envy, con la conclusione della campagna entro maggio. Spagna e Italia sono i paesi di maggiore crescita per la mela che delizia i cinque sensi dei consumatori. In particolare, l’Italia ha beneficiato a lungo termine delle campagne televisive trasmesse a novembre e gennaio.

In questi mesi il centro della scena è per Cosmic Crisp, che dal lancio della campagna a febbraio – che in Italia ha visto anche la presenza in tv – la mela dal gusto celestiale è stata accolta in modo entusiasta dai mercati. Ora l’obiettivo è il posizionamento del marchio a livello europeo. Dopo la campagna media di inizio aprile, la comunicazione punta sul roadshow “Cosmic Stars and Heavenly Moments”.

Cinque tappe a Madrid, Roma, Milano, Berlino e Colonia per elevare la degustazione della mela a vero e proprio momento di piacere con cocktail, DJ set e indimenticabili spettacoli live sullo sfondo delle città al tramonto. Eventi che testimoniano la capacità del brand di creare un immaginario unico per il consumatore.

In costante aumento la domanda di Giga, che si prepara a un picco di vendite nei mesi primaverili ed estivi, grazie alla sua eccellente conservabilità. Con il suo gusto e la sua intensità, così sorprendenti da invitare alla condivisione, Giga è stata ben accolta dal mercato e ha trovato posto in molti reparti ortofrutta.

 

Ultimi Articoli

Demografia, sociologia ed economia, le famiglie italiane sospese fra presente e...

0
In occasione della seconda giornata della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo di NIQ, i relatori Christian Centonze,...

Foggia: Gruppo Megamark investe più di 8 milioni per il suo...

0
Il punto vendita, realizzato secondo i dettami della sostenibilità ambientale, è il trecentesimo Famila in Italia. Novità assoluta il Bistrò Famila con cucina visiva.  Ha...

NIQ a Linkontro: frena l’inflazione, si raffreddano i prezzi ma gli...

0
NIQ (NielsenIQ) in occasione della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo, registra per il 2024 oltre 900 presenze...

A Comacchio (FE) inaugura il primo PetStore Conad della città all’interno...

0
Dopo l’apertura dello Spazio Conad, Comacchio accoglie il nuovo PetStore Conad, il primo della città: oltre 5.000 referenze tra alimenti, prodotti dietetici e parafarmaci...

Il mondo delle meraviglie di FAO Schwarz arriva nel cuore di...

0
Dopo Milano, Parigi. FAO Schwarz, nato nel 1862 dal sogno di Frederick August Otto Schwarz di creare un luogo unico in cui i migliori...