domenica 19 Maggio 2024

Storia, innovazione e impegno per un’alimentazione salutare

Fare farina è il mestiere più antico del mondo. Quando si torna indietro nel tempo, alle prime occupazioni ricoperte dall’uomo, una tra le più significative è senza dubbio la figura del mugnaio: abile lavoratore del grano, a sua volta tra le prime piante ad essere coltivate dai nostri antenati, il suo ruolo e quello del Molino hanno subito una notevole evoluzione nel tempo, complici l’avvento della modernità e dell’innovazione tecnologica.

La storia di Grandi Molini Italiani riflette profondamente questi cambiamenti: si pensi infatti ad un piccolo Molino a vapore, che nel 1886 macinava il grano accostato alle rive del fiume Po. Quel piccolo Molino è diventato il primo gruppo molitorio italiano e tra i principali in Europa, guidato dalla famiglia Costato, oggi alla sesta generazione di esperti mugnai.

“5 Stabilimenti produttivi sparsi per l’Italia, 14 poli logistico-distribuitivi, una fitta rete di grossisti e distributori e un pubblico di oltre 5000 clienti tra aziende artigiane, catene alimentari nazionali ed internazionali, appassionati di cucina e prodotti da forno. Le nostre referenze sono capillarmente diffuse presso le diverse tipologie di clientela servite, ma l’obiettivo rimane sempre uno, lo stesso da sempre: consegnare farine e preparati di alta qualità, lavorando in modo flessibile e attento alle esigenze del mercato” racconta Andrea Acciai, Responsabile GDO del Gruppo molitorio.

Nel contesto della Grande Distribuzione Organizzata, in Italia l’azienda è presente sia con prodotti a marchio proprio, sia con prodotti per la MDD. Prosegue Acciai: “Siamo un partner affidabile per i clienti che ci scelgono come copacker perché garantiamo non solo un’elevata efficienza produttiva e logistica, ma anche un attento controllo dell’intera filiera del grano e della qualità delle materie prime. Il nostro Stabilimento di Coriano Veronese è dedicato esclusivamente alla produzione dei formati richiesti dalla GDO, con ben quattro linee di confezionamento per i pacchetti da 1 chilogrammo.”

Negli ultimi anni, la crescente attenzione e sensibilità dei consumatori verso un’alimentazione sana ed equilibrata hanno spinto le aziende alimentari a dotarsi di prodotti adeguati, che offrono benefici mirati in termini di benessere e di gusto.

Anche Grandi Molini Italiani promuove la filosofia del mangiar bene con la sua linea Benessere, composta da una vasta gamma di prodotti funzionali creati con mix di cereali, semi e legumi, rivolti a chiunque voglia mantenersi in forma senza rinunciare al piacere della tavola.

Le referenze della linea sono state sviluppate in collaborazione con il dipartimento di Ricerca&Sviluppo interno all’azienda, da sempre in prima linea nella ricerca di soluzioni innovative e salutari. Grazie alla loro collaborazione è stata recentemente presentata una nuova farina, una novità assoluta nel panorama italiano.

Andrea Acciai: “La farina Tipo 1 VitaMill® a Basso Indice Glicemico è un progetto nato con l’obiettivo di migliorare le caratteristiche funzionali della farina.Nello specifico, si tratta di un prodotto nato dalla sola macinazione di una particolare varietà di frumento, appositamente selezionata per garantire un elevato contenuto di amilosio. Se nell’amido di un comune frumento il rapporto tra amilosio e amilopectina è di circa 1 a 3, nel frumento ad alto contenuto di amilosio il rapporto si ribalta completamente: grazie anche ad uno studio condotto in collaborazione con l’Università di Pavia, è stato possibile dimostrare come il pane realizzato con VitaMill® a Basso Indice Glicemico comporti un innalzamento della glicemia notevolmente inferiore rispetto ad un pane comune.

Un’altra peculiarità di questo prodotto è la sua totale assenza di ingredienti aggiunti, risultato della pura macinazione del frumento ad alto contenuto di amilosio: ne consegue una farina di grano tenero tipo 1, molto versatile, priva di parti cruscali ma che presenta tutte le qualità di un’integrale. I prodotti da forno sono caratterizzati da una notevole presenza di fibre e appagano in modo soddisfacente sia il palato che il senso di sazietà”. La farina VitaMill® a Basso Indice Glicemico è attualmente disponibile nel formato da 15 kg, pensato per i professionisti e tra i quali ha già riscosso molto successo, ed è pronta per essere lanciata anche in GDO nel formato da 1 kg.

Tra gli altri progetti in corso, Andrea Acciai ricorda che a cavallo tra il 2023 e il 2024 è stata ultimata una gamma di prodotti dedicati esclusivamente al canale Horeca-Foodservice, per il quale è stato utilizzato il brand Frumenta ed il cui lancio è previsto con l’approssimarsi della stagione estiva; per il canale GDO, i prodotti della Linea Frumenta saranno sostituiti con la linea Le Farine Per Tutti a marchio Grandi Molini Italiani, che presenterà un layout grafico molto più accattivante e ad alto impatto sullo scaffale.

 

Contatti
www.grandimolini.it
marketing@grandimolini.it

 

 

Ultimi Articoli

Demografia, sociologia ed economia, le famiglie italiane sospese fra presente e...

0
In occasione della seconda giornata della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo di NIQ, i relatori Christian Centonze,...

Foggia: Gruppo Megamark investe più di 8 milioni per il suo...

0
Il punto vendita, realizzato secondo i dettami della sostenibilità ambientale, è il trecentesimo Famila in Italia. Novità assoluta il Bistrò Famila con cucina visiva.  Ha...

NIQ a Linkontro: frena l’inflazione, si raffreddano i prezzi ma gli...

0
NIQ (NielsenIQ) in occasione della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo, registra per il 2024 oltre 900 presenze...

A Comacchio (FE) inaugura il primo PetStore Conad della città all’interno...

0
Dopo l’apertura dello Spazio Conad, Comacchio accoglie il nuovo PetStore Conad, il primo della città: oltre 5.000 referenze tra alimenti, prodotti dietetici e parafarmaci...

Il mondo delle meraviglie di FAO Schwarz arriva nel cuore di...

0
Dopo Milano, Parigi. FAO Schwarz, nato nel 1862 dal sogno di Frederick August Otto Schwarz di creare un luogo unico in cui i migliori...