giovedì 18 Aprile 2024

Todis celebra i suoi 25 anni con la sua prima campagna televisiva

È partita il 18 febbraio la prima campagna di comunicazione nazionale di TODIS, l’insegna monomarca leader della Distribuzione organizzata di prossimità che, proprio quest’anno celebrerà i suoi 25 anni di attività.

La campagna, pianificata da Promomedia, sarà on air da febbraio e per tutto l’anno sulle reti RAI e Mediaset con 3 spot della durata di 15”. Per accrescere la notorietà del brand è inoltre prevista la diffusione degli spot sulle principali testate radiofoniche locali e nazionali e la pianificazione sui canali social di Todis.

“Il nostro debutto sulle reti nazionali rappresenta un grande traguardo che segna il successo sempre più crescente del nostro modo di fare impresa.  Con questa campagna abbiamo, infatti,  non solo la possibilità di far conoscere anche al grande pubblico la nostra formula di supermercato monomarca orientato ai freschi e alla prossimità, un unicum nel panorama della grande distribuzione italiana, ma anche la nostra  ampia offerta di prodotti  che da venticinque anni si caratterizza per qualità eccellente a prezzi convenienti” – ha dichiarato Sara Pifferi, Direttore Marketing Todis.

Per presentare per la prima volta in TV l’insegna Todis abbiamo optato per una pianificazione basata su due formati tv” afferma Giorgia Pentasuglia, Media planner di Promomedia, agenzia di comunicazione e promozione facente parte di UNA e di Confindustria Intellect. “il classico spot da 15” che ha l’obiettivo di presentare al target di riferimento l’insegna Todis e i vantaggi dell’iniziativa Bassi & Bloccati, e il formato brand video da 10” che, con una frequenza elevata e una focalizzazione sul brand andrà a rafforzare il ricordo dell’insegna che, come abbiamo visto, è nuova a questo genere di comunicazione. Inoltre”, continua Giorgia, “per conferire alta visibilità al brand abbiamo previsto il posizionamento dello spot in fuori break per oltre il 60% dei  passaggi previsti”.

La campagna, come detto in apertura,  sarà sostenuta anche da una pianificazione radiofonica “La radio – conclude Giorgia Pentasuglia – è ancora oggi uno degli strumenti più efficaci per comunicare con il grande pubblico. Si ascolta radio mentre si lavora, quando si è in auto o quando si fa la spesa. E soprattutto, è un media apprezzato in modo trasversale da un pubblico adulto e dai giovani, perfetto dunque per comunicare una insegna vicina alle persone come Todis”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Penny Italia entra nei suoi 30 anni dopo un 2023 da...

0
L’azienda celebra i suoi 30 anni e racconta un 2023 di crescita alla conferenza stampa annuale. Cernusco Sul Naviglio, 17.04.24 | Si tiene il 17...

Esselunga apre a Mantova la profumeria Essere Bella

0
Ampliata anche l’offerta del superstore di piazzale Mondadori che si arricchisce di un’enoteca con sommelier  A circa tre anni dall’apertura del primo negozio a Mantova...

Despar Italia accelera nel percorso di crescita: 2023 incassi per 4,4...

0
Continua il percorso di crescita di Despar Italia, la società consortile che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e i...

Riapre lo storico supermarket Esselunga di via Monte Rosa a Milano

0
Ha riaperto oggi martedì 16 aprile lo storico negozio Esselunga di Milano in via Monte Rosa. Il supermarket è il secondo negozio che Esselunga ha aperto a Milano...

Risparmio Casa apre a Legnano

0
Risparmio Casa, il gruppo italiano specializzato nella distribuzione di prodotti per la cura della casa e della persona, ha aperto in Via Carlo Jucker...