mercoledì 24 Luglio 2024

Dao e Sait: confronto ad armi pari nel difficile Trentino – Alto Adige

Coop e Conad nel Trentino Alto Adige sono rappresentate da Sait e Dao. Il primo è un consorzio mentre la seconda è cooperativa. Due organizzazioni del mass market retail con i conti in ordine e, nonostante il territorio non permetta sviluppo come altrove, in crescita con una evoluzione positiva dei rispettivi patrimoni. Lo studio, realizzato in collaborazione con Istituto Georetail Italia Srl, ripercorre dieci anni di ricavi, EBITDA, EBIT e Stati Patrimoniali dal 2012 al 2021 (ultimo bilancio disponibile)

Questa analisi comparativa è dedicata a DAO e SAIT, due realtà attive nel territorio del Trentino – Alto Adige rappresentative, con le caratteristiche specifiche che vedremo più avanti, rispettivamente degli universi Conad e Coop. Le accomuna il fatto di operare su un territorio unico: fatti salvi i principali centri urbani, i punti vendita sono sparsi in un ambito molto poco urbanizzato, con abitati piccoli e talvolta piccolissimi, dove il punto vendita non di rado svolge anche un’autentica funzione di presidio per le poche centinaia di cittadini residenti. Un territorio complesso, con una concorrenza rarefatta per non dire inesistente, dove DAO e SAIT si sfidano l’una con l’altra.

DAO nasce nel 1962 da un gruppo di 20 alimentaristi trentini e oggi conta oltre 120 soci. Opera in tutto il Trentino – Alto Adige e nelle province di Verona, Vicenza, Belluno, Brescia e Bergamo con oltre 280 punti vendita. Nel 1992 ha contribuito a fondare Eurospin, della quale possiede il 25% del capitale: ha le spalle ben coperte grazie alle risorse che le arrivano da questo campione di utili. Nel 2004 avvia la partnership con Conad della quale diventa centro distributivo per le province di Trento, Bolzano, Verona, Vicenza e Belluno. Nelle province di Brescia e Bergamo opera con l’insegna Maxì.

SAIT è il Consorzio delle cooperative di consumo trentine: 77 sul territorio trentino e 21 fuori dal confine amministrativo. Serve 400 punti vendita cooperativi, 380 punti vendita privati nel nord est. Conta 31 punti vendita diretti e 110 mila soci. L’insegna Famiglia Cooperativa è quella dei piccoli negozi in 113 paesi del Trentino. Si affiancano Coop trentino –insegna nei centri maggiori e turistici – Liberty per l’extra alimentare. In Alto Adige le insegne sono Coop Alto Adige e Coop Konsum che sono punti vendita privati e non sono soci del consorzio SAIT. Infine, l’insegna Gol Market è presente in Trentino Alto Adige, nel bellunese e nel veronese, nel bresciano. Gol Market è l’ipermercato di Trento Sud. Nel 2010 SAIT ha riunito tutti i magazzini in un’unica grande struttura dove movimenta ogni anno 28 milioni di colli.

Entriamo adesso nel dettaglio dei numeri, guardandone l’evoluzione nell’ultimo decennio, tenendo presente che le due aziende hanno uno statuto – e quindi strategie e funzioni – diverso l’una dall’altra poiché DAO è una coop e SAIT un consorzio. Va anche sottolineato che DAO ha dipendenti diretti unicamente per la gestione dei magazzini, mentre SAIT gestisce anche 30 punti vendita: i costi di struttura e di personale hanno quindi un impatto più elevato per questa seconda realtà, con le conseguenze del caso sui margini a bilancio.

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

Silvia Ognibene
Silvia Ognibene
Giornalista professionista, collabora stabilmente con agenzie di stampa e quotidiani nazionali e internazionali dedicando particolare attenzione ai temi di finanza, economia e lavoro.

Ultimi Articoli

Unicoop Firenze cede i punti vendita romani a PAC 2000A

0
Unicoop Firenze ha annunciato di aver finalizzato un accordo preliminare per vendere i suoi punti vendita a Roma, operanti sotto il marchio Doc*Roma. La...

iN’s Mercato rafforza la sua presenza in Lombardia e Liguria con...

0
Con l'obiettivo di rafforzare la propria presenza nel nord Italia, iN's Mercato, catena discount con sede a Venezia e operante in 12 regioni con...

Unes avanza nel rebranding: nuove ristrutturazioni a Torino, Treviglio e Gavirate

0
La catena di grande distribuzione Unes continua il suo percorso di rebranding, avviato lo scorso novembre, trasformando tutti i suoi negozi sotto la nuova...

Nova Coop apre ad Ivrea un nuovo superstore

0
Da giovedì 18 luglio, la città di Ivrea, in provincia di Torino, accoglierà l'apertura di un nuovo superstore realizzato da Nova Coop. Situato in...

MD arriva a quota 186 negozi in Lombardia con il nuovo...

0
Il primo punto vendita MD a Lissone ha aperto le sue porte con un simbolico taglio del nastro al femminile, eseguito dalla Store Manager....