GDO News
Nessun commento

Valdo acquisisce una quota della cantina I Magredi

La ricerca di affinità, di valori comuni e di una storia simile vale anche per i brand, soprattutto per quelli che sono l’espressione e il frutto del lavoro di famiglie che da generazioni si tramandano la passione per il vino.

L’incontro tra le due aziende vitivinicole Valdo e I Magredi, entrambe di proprietà della famiglia fondatrice, con un forte legame con il territorio, le ha portate a celebrare un importante accordo. Valdo, che da oltre novant’anni produce Prosecco e Spumanti ed è leader del Prosecco Superiore DOCG, con sede a Valdobbiadene nel cuore della denominazione, ha acquisito una partecipazione dell’azienda agricola I Magredi, cantina del Friuli Venezia Giulia che produce vini a Denominazione di Origine Controllata “Friuli Grave” a Domanins in provincia di Pordenone. L’obiettivo di questa acquisizione è di allargare la produzione di Prosecco nella regione del Friuli attraverso un ampliamento della struttura di vinificazione e di stoccaggio della cantina, e di contribuire allo sviluppo commerciale del marchio I Magredi in Italia e nel mondo. Valdo, di proprietà della famiglia Bolla, e I Magredi, della famiglia Tombacco, hanno molti punti in comune: entrambe hanno un forte legame con il territorio, un patrimonio di esperienza, passione per la vigna coniugata a innovazione e grandi intuizioni, il tutto
spinto dalla continua ricerca dell’eccellenza qualitativa.

Con passione e professionalità per il mondo delle bollicine, nella gestione della cantina e grande amore per il prodotto, Valdo ha saputo portare la cultura del Prosecco nel mondo facendosi portavoce del saper fare enologico, del lifestyle italiano e del bere casual. Dopo 90 anni di successi in Italia e nel mondo, il brand Valdo continua a dimostrare grande vitalità e capacità di vivere la contemporaneità con nuovi spumanti pensati per ogni momento di consumo, da Valdo 10 Prosecco DOCG Metodo Classico e Cuvée del Fondatore, Prosecco di Valdobbiadene barricato, da Prosecco Bio a Rosè Floral, valorizzato dall’interpretazione artistica dell’illustratore Fabrizio Sclavi.

Nel 1968, nelle fertili terre del Friuli dal fascino lunare, nasce l’azienda I Magredi, che inizialmente aveva un indirizzo seminativo e frutticolo, ma con la seconda generazione si concentra sulla viticoltura e sull’enologia, rinnovando l’azienda. Grazie agli attenti controlli su tutta la filiera, partendo da uve di altissima qualità, I Magredi propone vini d’eccellenza,
con un attento e innovativo lavoro in vigna sempre orientato alla sostenibilità. Assoluta peculiarità dell’azienda è il vigneto circolare, i cui filari sono disposti a raggiera. Il simbolo del cerchio per il vigneto è stato voluto e ideato da Michelangelo Tombacco come espressione di armonia, di perfezione, per evocare il cerchio della vita.

Tra le ultime importanti novità, l’azienda, oltre alle viti della pianura, si è spinta in collina dove attualmente gestisce la società agricola Cà Ronesca, circa 55 ettari di vigneto a Dolegna del Collio. Entrambi i marchi, Valdo e I Magredi, vantano tecniche di vinificazione e impianti all’avanguardia che permettono di ottenere vini di pregio, nel rispetto della tipicità del territorio, che hanno permesso loro di affermarsi a livello nazionale e internazionale. Questo accordo darà certamente nuovo impulso a entrambe le aziende, portandole a raggiungere livelli sempre più alti e nuovi grandi successi.

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su