Istat: Vendite in crisi

Nel mese di Aprile le vendite al commercio hanno registrato un calo dello 0,4% rispetto al mese precedente. La flessione è stata dell’ 1,2% per il settore alimentare e dello 0,3% per il non alimentare. Ma rispetto ad Aprile del 2006 i prodotti alimentari hanno subito una diminuzione dell’1,3% nella Grande Distribuzione contro un modesto incremento (0,4%) registrato dalle piccole superfici sempre sull’alimentare. Nel non alimentare, invece, si ha un lieve incremento rispetto al 2006 sia nella Grande Distribuzione ( però praticamente impercettibile) sia sulle piccole superfici (+0,4%). Nel periodo Gennaio-Aprile 2007 le cose per fortuna vanno un pochino meglio: +0,4% l’alimentare, +0,9% il mercato non alimentare. Nel mese di Aprile le flessioni più significative hanno riguardato supermercati ed Ipermercati( -1,4% e -1,3%). Al contrario il Format Discount prosegue nella sua ascesa (+3%). Insomma sembra che la crisi sia sempre alle porte, che la sofferenza delle vendite sia destinata a perdurare, anzi, il piccolo vantaggio accumulato nei primi mesi può essere annullato dai numeri che si stanno verificando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!