GDO News
Nessun commento

Marketing GDO: quali opportunità perdono i Retailer che non investono nel digital signage, al via ISE 2015

tesco_2

Mentre siamo tutti impegnati a fare volantini aggressivi ed a chiedere sconti necessari, sopra di noi il mondo si muove ad una velocità che rischia di sopraffarci. Gli uffici marketing, ancora oggi così incentrati nel risolvere un quotidiano che potrebbe essere per alcuni aspetti datato, non mettono a fuoco quelle che devono essere le opportunità del presente per aumentare il traffico nei negozi.

Vediamo di capire cosa è conveniente non perdere.

L’Integrated System Europe, quest’anno all’undicesima edizione, è l’appuntamento che raccoglie nel cuore dell’Europa i maggiori provider di soluzioni tecnologiche orbitanti attorno al business della comunicazione digitale e dell’audio-video in generale. La fiera attira sempre più visitatori, sia perché è in grado di mostrare tutte le maggiori novità di un settore emergente e in continua evoluzione, sia per la sua capacità di mettere insieme le diverse tecnologie ed esporre i vari sistemi integrati dando ai visitatori innumerevoli spunti applicativi, facendogli esplorare da vicino progetti già realizzati, con tutti i loro dettagli tecnologici.

Quest’anno più che mai le applicazioni in ambito retail saranno le protagoniste dell’exhibition. Come stanno dimostrando i retailer del resto d’Europa che hanno da tempo impiantato strategie di comunicazione digitale instore, il momento cruciale della decisione d’acquisto rappresenta il “primo momento di verità”, un momento che si estende dal negozio al web, al mobile. Integrato in maniera corretta, con messaggi comunicativi e contenuti grafici in continuità con gli altri canali, il digital signage all’interno del negozio ha la potenzialità di convertire chi dà un’occhiata in un compratore. Nel settore Retail è cosa nota che il 68% degli acquisti NON sono pianificati e il 70% delle scelte di brand sono fatte allo scaffale. L’avvento degli scaffali intelligenti con pubblicità integrata e contenuti informativi assicura migliore comprensione dei prodotti in mostra.

Bisognerebbe sapere cosa e come installare dei sistemi integrati di comunicazione digitale e mai fermarsi nella continua scoperta di nuovi orizzonti tecnologici; l’altro anno gli LCD trasparenti e il kinect, quest’anno il 4K, i google glasses…e chissà! Il retailer, conoscendo bene i suoi spazi e obiettivi di vendita, all’ISE ha la possibilità di scoprire i dettagli su tanti progetti di successo realizzati in Europa.

scaffale_1L’Italia è ancora fanalino di coda rispetto agli altri paesi Europei per quanto riguarda la penetrazione del digital signage, seppure come emerge dagli ultimi dati di ricerca OVAB, il Digital Signage Business Climate Index (DBCI) è cresciuto di ben 16,57 punti rispetto ai mesi precedenti e le aspettative di crescita del mercato sono per il 65% positive. Negli ultimi anni si nota infatti una maggiore consapevolezza sulle potenzialità del digital signage, grazie soprattutto alle evoluzioni tecnologiche che lo hanno visto divenire uno strumento di comunicazione integrabile ai social media, alle mobile app e a tutta una serie di device adatte al coinvolgimento dell’audience.

 

Gli straordinari progressi della grafica 2D e 3D, l’interattività sempre più spinta grazie a linguaggi di programmazione di ultima generazione, trasformano il digital signage in un veicolo di esperienze visive che trovano limite solo nelle capacità creative dei produttori multimediali. Conoscere le tecnologie e vederle declinate e integrate a contenuti grafici efficaci aprono il business a nuove prospettive di sviluppo. L’auspicio è che anche in Italia i retailer riescano ad osare di più, sperimentando sul campo le potenzialità messe a loro disposizione dalle tecnologie e fornendo ai propri clienti esperienze appaganti durante il processo di acquisto. Il futuro è arrivato ed è da vivere nel presente, andando all’ISE se ne può avere un assaggio in anteprima.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su