sabato 25 Maggio 2024

Tempo di nomine in Super Drug Italia: tre nuovi manager per DMO, Promotre e Forza Tre

Super Drug Italia, la prima centrale acquisti del canale drugstore di proprietà interamente italiana, nata dall’accordo tra Crai Secom e quattro dei maggiori player del settore – Forza 3, Consorzio Promotre, DMO e Pilato – punta a consolidare l’intera organizzazione manageriale con tre nuove figure apicali scegliendo manager di lungo corso fortemente strutturati nella grande distribuzione.

Paolo Radi, chiamato alla direzione generale di DMO, vanta una carriera ultraventennale nel mondo del Largo Consumo, dove ha consolidato esperienze nell’Industria (Unilever, Beretta, Vandemoortele), nel Retail (Crai e Cigierre) e in Consulenza (Bain & Co). La sua esperienza spazia dalla conoscenza del multicanale (Retail, Horeca, Food Service) alle categorie Home & Personal Care, Food e Frozen Food. Forte di una lunga esperienza sia nel mondo Branded che Private Label, maturata sia in contesti Internazionali e Multinazionali che in primarie realtà Italiane e Imprenditoriali, Paolo Radi fa leva anche sulla conoscenza della gestione di reti commerciali sofisticate e complesse sia nel Retail che nel Fuori casa, così come di gestione delle attività di Mktng e Media  di alcuni tra i Brand più importanti del Largo consumo, internazionali e locali (Dove, Mentadent, Cif, Lysoform, Magnum, Knorr, Algida, Findus, Beretta, Old Wild West, ecc…). In Crai e in Cigierre, infine, ha maturato esperienze di gestione Retail sia in mercati consolidati (GDO) che in forte crescita ed espansione (Ristorazione commerciale). L’ultima carica ricoperta è stata quella di AD di Vandemoortele in Italia, multinazionale belga presente in Italia con due importanti insediamenti produttivi e leader nel Frozen bakery (dolce e salato) sia nel canale Retail che nel Fuori casa. Radi supporterà l’amministratore delegato, Fabio Celeghin, nella gestione delle attività di core business.

In Promotre, consorzio che gestisce il format ed i servizi ai soci dell’insegna PiùMe in Italia, Federico Zunino è il nuovo direttore generale: “E’ con immenso piacere che ho accettato questa nuova sfida – commenta – perché credo che PiuMè sia uno dei format più innovativi degli ultimi anni e che abbia enormi potenzialità nel mercato degli specialisti di cura casa e persona, mercato che ha bisogno di innovazione per poter continuare a crescere”. Già Direttore Generale di Codè Crai Ovest che, con gli oltre 400 negozi e oltre 500 milioni di fatturato alle casse, è il maggior concessionario Crai in Italia, Federico Zunino – 52 anni, ingegnere – ha iniziato la sua carriera professionale in Ferrero lavorando per 5 anni nella direzione logistica per poi spostarsi nel mondo della distribuzione dove tra Pam, Auchan, Carrefour, Crai ed ora Promotre ha maturato 22 anni di esperienza. In Promotre, Zunino avrà compito sarà di gestire, insieme alla squadra dei collaboratori, l’attività della Società nei suoi rapporti con i Soci, con l’industria e con tutti gli interlocutori esterni.

Con l’obiettivo di ritornare sulle tematiche commerciali con l’Industria di Marca, Rosanna Ungaro ricopre il ruolo di Direttore Commerciale del Gruppo Forza 3 che unisce le forze commerciali di Risparmio Casa e Vitulano. Classe ‘77, un figlio, laurea in Giurisprudenza e un master in comunicazione d’impresa, vanta oltre venti anni di esperienza manageriale nel settore Marketing & Acquisti legato alla grande distribuzione e l’industria di marca. “Ormai da anni le aziende padronali guidano la crescita del Canale Drug, grazie alla visione prospettica delle proprietà, commenta Rosanna Ungaro – a noi manager spetta mettere in fila le idee, guidare i flussi e processi e rafforzare la partnership con l’industria di Marca”.

Il presidente Stefano Battistelli insieme con il direttore generale Francois Xavier Tah di Super Drug Italia dichiarano: “siamo molto soddisfatti nel vedere come il progetto della prima centrale acquisti interamente dedicata al settore del Drugstore, attragga manager di così elevato spessore. Nei loro ruoli, Zunino, Radi e Ungaro, contribuiranno sinergicamente alla crescita di Super Drug Italia dando impulsi nuovi e vigorosi alla collaborazione con la casa madre”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

CIA-Conad: quattro nuovi ingressi nel consiglio di amministrazione, confermati gli organi...

0
L’assemblea dei soci di Commercianti Indipendenti Associati ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione della cooperativa. Il precedente era in carica dal 2021. Sedici in...

Supercentro: un nuovo capitolo della sua crescita con il rinnovo del...

0
Il Gruppo Supercentro, operante da oltre vent'anni nella distribuzione alimentare in Sud Italia, ha inaugurato oggi il rinnovato punto vendita Ipersisa di Grottaglie, situato...

Milano è sempre più “Local”, inaugurato il nuovo punto vendita Pam

0
Inaugurato un nuovo punto vendita Pam Local in via Cesare Correnti, 6 a pochi giorni dalle recenti aperture Local nel capoluogo lombardo. Con questa...

Apulia Distribuzione svela la nuova insegna Rossotono: al via la campagna...

0
On Air dal 23 maggio per tutto l’anno lo spot da 25 secondi sulle maggiori emittenti radio e TV del Mezzogiorno. A supporto Social,...

Esselunga apre il suo primo punto vendita di Ravenna

0
Esselunga apre oggi il suo primo negozio di Ravenna in via Antica Milizia, nella zona sud-est della città. Il supermercato occupa una superficie di vendita...