Conad riapre il pdv di Modena in via Beethoven

0

Ha riaperto al pubblico questa mattina, dopo un breve periodo di ristrutturazione, il Conad di Via Beethoven 60: un concentrato di qualità e convenienza in una struttura moderna e sostenibile a pochi passi dal cuore della città.

Il layout del punto vendita, ampliato sia negli spazi che nell’assortimento dei prodotti, vede la conferma di tutti i reparti esistenti con particolare attenzione ai banchi freschi e ai settori panetteria e pescheria, potenziati per offrire ai clienti solo il meglio e valorizzare le eccellenze del territorio emiliano, nel pieno rispetto dell’ambiente. L’intera struttura, infatti, dagli impianti di illuminazione a LED ai sistemi di refrigerazione per gli alimenti di ultimissima generazione, è stata ripensata in chiave green per garantire il totale efficientamento energetico dell’edificio.

“Siamo due ragazzi giovani che lavorano in questo ambiente ormai da più di 10 anni e siamo nati in questo quartiere” – dichiarano i Soci Matteo Guidetti e Riccardo Baraldi – Abbiamo voluto investire sul nostro futuro e sul futuro del quartiere dove siamo nati cresciuti e abitiamo con le nostre famiglie. Crediamo molto nei progetti della cooperativa per come sta sviluppando il nostro lavoro e per questo abbiamo deciso con coraggio di investire in questo supermercato, ammodernando tutta la struttura: pavimenti, impianto di illuminazione e  di refrigerazione, puntando così sul risparmio energetico e servizio innovativo al cliente. E non da ultimo per agevolare il lavoro dei nostri collaboratori che con noi formano una squadra che nel supermercato si trasforma in una famiglia. – continuano i Soci Baraldi e Guidetti – Abbiamo voluto rivoluzionare il supermercato per dare risalto soprattutto ai banchi freschi perché riteniamo che sia importante puntare sulla qualità e sul fresco –. Abbiamo ridisegnato il layout del negozio per agevolare l’accesso ai clienti e dare possibilità a un maggior numero di persone di frequentare il nostro punto vendita visto il periodo di pandemia appena passato ma che comunque coinvolge ancora tutta l’Italia. Ci aspettiamo da questa ristrutturazione un incremento di visitatori che possano usufruire dei nostri servizi e della nostra qualità per fare la spesa e speriamo di mantenere ed aumentare il fatturato.”

Il supermercato si trova in un quartiere residenziale, molto vicino al centro di Modena e si sviluppa su una superficie di 900mq, conta 6 casse tradizionali e impiega 35 addetti. È dotato di un ampio parcheggio con 50 posti auto, rampe di accesso realizzate appositamente per soggetti con scarsa mobilità e due postazioni di ricarica per le auto elettriche.