Caporizzi dirige la comunicazione di Conad

0

Già dalla fine del 2020 circolavano voci circa la nuova carica, ed ora è arrivata la conferma: Fabio Caporizzi, ex CEO e presidente per 8 anni dell’agenzia Burson Marsteller (e poi di BCW Italia), una delle più autorevoli personalità nel campo della comunicazione in Italia, ha assunto il ruolo di responsabile delle relazioni esterne e istituzionali di Conad. In concomitanza, il gruppo guidato da Francesco Pugliese ha affidato a Hill+Knowlton Strategies (Gruppo Wpp) la comunicazione corporate. Era la fine di ottobre quando Fabio Caporizzi aveva annunciato l’addio a BCW, agenzia nata dalla fusione di Burson-Marsteller e Cohn & Wolfe.

Burson-Marsteller e BCW sono state la mia casa e la mia passione: ho incontrato e lavorato con grandi professionisti e persone di grande valore, servito grandi aziende e partecipato a importanti progetti“, aveva detto Caporizzi. “Wpp mi ha anche consentito di lavorare in modo organico e continuo con tutte le discipline della comunicazione e questa esperienza mi ha arricchito enormemente. Lascio una realtà solida, sicuro che avrò in futuro opportunità per incontrare i tanti meravigliosi colleghi che oggi saluto.

Laureato presso l’Università Bocconi, Caporizzi ha trascorso tutta la sua carriera tra i gradi più alti di affermatissime agenzie di comunicazione, tra cui Weber Shandwick e Ogilvy, per poi passare in Hill & Knowlton e successivamente in Burson. Nel 2001 è approdato in Sec come corporate communication managing director; a seguire, Caporizzi è giunto in Pleon per rivestire il ruolo di direttore corporate & crisis communication. Analoga è stata la posizione in Publicis fino al 2009, per poi rientrare in Burson come CEO nello stesso anno.

La sua nomina in Conad garantisce continuità: Caporizzi, infatti, già in Burston collaborava con Pugliese col suo team di crisis communication, contribuendo con successo alla complessa gestione della comunicazione legata all’acquisizione degli asset di Auchan in Italia.