GDO News
Nessun commento

La Grande Distribuzione al fianco di AIRC per promuovere la prevenzione e sostenere la ricerca sul cancro

Da oggi giovedì 7 febbraio, per tutto il weekend e fino a esaurimento scorte, Bennet, le insegne del Gruppo Selex(*), Coop Lombardia, Coop Liguria, Novacoop Piemonte, Coop di vicinato Lombardia, Italmark e Unes, sostengono AIRC con le “Arance rosse per la ricerca”: in oltre 2.500 punti vendita in tutta Italia, a fronte dell’acquisto di una reticella di arance rosse italiane, AIRC riceverà una donazione di 50 centesimi. L’iniziativa proseguirà in tutti i punti vendita Carrefour Italia insieme a FdAI – Firmato dagli agricoltori italiani – da giovedì 14 febbraio, nel fine settimana successivo.

Oltre a sostenere concretamente la ricerca oncologica, questa iniziativa rappresenta un’occasione importante per continuare a sensibilizzare il pubblico sull’importanza della prevenzione attraverso abitudini salutari, in accordo con quanto raccomanda l’Organizzazione delle Nazioni Unite nella risoluzione 70/32 “Prevenzione e controllo del cancro nel contesto di un approccio integrato”, approvata nel 2017 e accolta con grande favore da tutto il mondo dell’oncologia. La prevenzione, infatti, passa anche attraverso la scelta consapevole degli alimenti che consumiamo ogni giorno, perché un’alimentazione non equilibrata porta a sovrappeso e obesità, condizioni che predispongono a malattie cardiovascolari e allo sviluppo di molti tumori.

Iniziative come le “Arance rosse della Ricerca” sono un’occasione importante per ribadire il ruolo fondamentale che la Grande Distribuzione e la Distribuzione Organizzata possono rivestire nella promozione del benessere dei cittadini, da una parte contribuendo ai progressi nella ricerca e nella cura del cancro, dall’altra orientando i consumi, incentivando la scelta di cibi e comportamenti alimentari salutari”, sottolinea Niccolò Contucci, Direttore generale di AIRC. “Ringraziamo le aziende che da anni lavorano al nostro fianco e quelle che per la prima volta aderiscono a questa campagna dimostrando un impegno concreto per la salute e il benessere dei propri consumatori. Il nostro obiettivo è che AIRC possa sempre più farsi interprete e partner della loro responsabilità sociale nei confronti del pubblico e di un modello di business che mette l’individuo al centro delle scelte aziendali”.

Dal 2016 l’iniziativa “Arance rosse per la ricerca” ha consentito ad AIRC di raccogliere circa 230.000 euro, che hanno contribuito a garantire continuità ai 5.000 ricercatori AIRC al lavoro per studiare e comprendere a fondo i meccanismi del cancro, con l’obiettivo di curare più efficacemente tutti i tipi di tumore.

Per saperne di più: airc.it

 

(*) L’ABBONDANZA, ARCA, CEDI MARCHE, IL GIGANTE, GMF, MAXI DI’, MEGAMARK (A&O, FAMILA), SUPER ELITE, SUPEREMME, UNICOMM.

 

Dati dell'autore:
Ha scritto 879 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su