Caffè: Lavazza, la stra-Leader in Italia all’estero fa slalom tra le acquisizioni e le cessioni

0

Il gruppo italiano Lavazza, leader indiscusso di mercato in terra madre ha un chiaro obiettivo: diventare leader internazionale. I numeri parlano da soli: nel Bilancio consolidato è ottenuto al 46% dal fatturato proveniente da mercati esteri, con l’obiettivo di sfondare a breve il 50% ed a medio termine il 70%.

“Stati Uniti e Germania si confermano come Paesi chiave per l’azienda”, ha spiegato poco tempo fa  all’Ansa l’amministratore delegato di Lavazza, Antonio Baravalle. “Negli Stati Uniti c’è un mercato da dieci miliardi di dollari l’anno di prodotti a base espresso – aggiunge -. Ecco perché la nostra ambizione è fare degli Usa il nostro secondo mercato, dopo quello italiano, nei prossimi cinque anni”. E per agevolare la crescita è stata lanciata sul mercato una gamma di capsule K-Cup. “Si tratta di un sistema – osserva Baravalle – che eroga il caffè filtro, di maggiore penetrazione nel mercato americano con una presenza stimata intorno a 20 milioni di famiglie”.

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 

Dott. Andrea Meneghini
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui