Coop Centro Italia acquisisce Superconti: forse c’è un perchè

0

Non ancora ufficiale per motivi tecnici, ma è oramai cosa fatta e dichiarata:  Coop Centro Italia rafforza il suo assetto sul territorio con l’acquisizione di Superconti gruppo da più di 200 milioni di euro, trentasei punti vendita, in sei province (Umbria, Lazio e Marche), oltre 800 dipendenti. Il gruppo composto da Supermercati Superconti Terni Srl, Grandi Magazzini Superconti SpA e Superconti Service Srl  è gestito dalla famiglia Conti e affiliato al gruppo Selex.

Il cambio di proprietà avrà un impatto rilevante con un nuovo assetto GDO sul territorio. L’operazione porterà Coop Centro Italia ad allargare il proprio business a più di 800 milioni di euro, ma forse ancor più interessante è la possibilità di concludere l’acquisizione avviata da Grandi Magazzini Superconti dell’ex mercato coperto di Terni.

Coop Adriatica ha già unito alcuno suoi progetti a quelli del celebre Oscar Farinetti con le sue strutture ad insegna Eataly. Gli esperimenti sino ad ora compiuti hanno portato a risultati che hanno dato più di un motivo per provarne ulteriori. L’ex mercato coperto di terni potrebbe essere la sede per un nuovo Eataly e costruire un modello anche per altre città?

Visti gli andamenti in perdita della GDO contro la crescita a doppia cifra del nuovo modello di vendita, la prospettiva si presenterebbe quanto meno allettante.

Diana Scanferla
E' un manager della GDO esperta nei settori Freschi e Surgelati. Nella sua esperienza professionale ha conosciuto sia il mondo dell’Industria dove ha mosso i primi passi che dalla GDO dove ha sempre lavorato. E’ un category manager moderno molto attento alle vendite oltreche agli acquisti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui